Ricambi Truck

Trasporto merci e persone: su strada 5 milioni di mezzi

Cresce il parco circolante e l’aftermarket sorrideTrasporto merci e persone: cresce il parco circolante.

Supera nel 2018 la soglia dei 5 milioni di unità, attestandosi, per la precisione, a quota 5.059.117 unità. Nel 2017 il parco italiano di veicoli per il trasporto di merci e persone (cioè autocarri, autobus, motocarri per il trasporto merci, rimorchi, semirimorchi e trattori stradali) ammontava a 4.991.833 unità. Fra il 2017 e il 2018 c’è stata, quindi, una crescita pari all’1,3 per cento secondo un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro sulla base dei dati resi noti da Aci. Una fotografia che impatta positivamente sulla filiera dell’aftermarket di settore che rivitalizza non poco l’economia di filiera. L’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro riporta anche i dati relativi al parco circolante a livello regionale. A questo proposito è opportuno precisare che per parco circolante si intende l’insieme dei veicoli immatricolati nel corso degli anni in un dato ambito locale (nazione, regione, provincia, ecc.) a cui vengono sottratti i veicoli che escono dalla circolazione. Tornando ai dati, si può dire che in tutte le regioni italiane c’è stata una crescita del parco circolante, tranne che in Lazio (dove, evidentemente, le radiazioni sono state maggiori delle nuove immatricolazioni). Spiccano, tra gli, altri, i dati di Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta, che fanno registrare aumenti dell’8,9% e del 5%. Nella graduatoria regionale seguono: Molise e Sardegna (+2%), Basilicata (+1,9%), Friuli Venezia Giulia e Campania (+1,7%), Sicilia e Veneto (+1,6%), Puglia e Toscana (+1,5%), Calabria (+1,4%), Umbria (+1,2%), Abruzzo (+1,1%), Emilia Romagna e Lombardia (+0,9%), Marche e Liguria (+0,6%) e Piemonte (+0,3%). Chiude la classifica, come detto, il Lazio con un dato in calo dell’1%.

Evoluzione del parco circolante di veicoli per il trasporto di merci e persone* 2017-2018

REGIONE

TOTALE 2017

TOTALE 2018

VAR. %

TRENTINO ALTO ADIGE

          158.521

          172.589

8,9

VALLE D'AOSTA

            51.848

            54.455

5,0

MOLISE

            37.759

            38.527

2,0

SARDEGNA

          165.632

          168.879

2,0

BASILICATA

            59.615

            60.765

1,9

FRIULI VENEZIA GIULIA

            91.339

            92.930

1,7

CAMPANIA

          427.493

          434.567

1,7

SICILIA

          438.261

          445.320

1,6

VENETO

          404.367

          410.850

1,6

PUGLIA

          300.861

          305.486

1,5

TOSCANA

          342.336

          347.372

1,5

CALABRIA

          193.246

          195.891

1,4

UMBRIA

            82.305

            83.287

1,2

ABRUZZO

          125.473

          126.913

1,1

EMILIA ROMAGNA

          398.918

          402.491

0,9

LOMBARDIA

          713.472

          719.643

0,9

MARCHE

          137.427

          138.211

0,6

LIGURIA

          110.130

          110.742

0,6

PIEMONTE

          375.049

          376.303

0,3

LAZIO

          377.781

          373.896

-1,0

ITALIA

       4.991.833

        5.059.117

1,3

inclusi autocarri, autobus, motocarri per il trasporto merci, rimorchi, semirimorchi e trattori stradali

Fonte: elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci

Commenta