Ricambi auto

ZF TRW taglia il traguardo del primo miliardo di pinze freno colette

Il primo miliardo di pinze freno della gamma colette. A tagliare questo importante traguardo è la ZF TRW: la divisione sicurezza attiva e passiva di ZF AG. “Rappresenta un risultato straordinario per il nostro settore freni. Nessun altro modello di freni a disco ha mai raggiunto una tale diffusione sulle strade del mondo e oggi i freni a disco sono considerati il metodo di frenata più efficiente per i veicoli leggeri, dichiara entusiasta Manfred Meyer, vice presidente globale Brake Engineering di ZF TRW.  Ma l’innovazione non si ferma mai. “ZF TRW – aggiunge in proposito - continua a cercare nuovi approcci per garantire efficienza e prestazioni. Nel 1991 ZF TRW ha introdotto la prima pinza posteriore dotata di meccanismo a sfera (ball in ramp) con freno di stazionamento integrato. Grazie all’efficienza di progettazione, si è giunti alla conversione al freno a disco completo (pinza anteriore e posteriore) principalmente sui veicoli del segmento C e soprattutto a una maggiore sicurezza. Questa tecnologia domina tuttora la produzione mondiale di pinze posteriori”.

Il primo freno di stazionamento

L’introduzione del primo freno di stazionamento elettrico basato sul concetto “pinza con motorino integrato” nel 2001 ha rappresentato un primo importante passo verso il futuro dei sistemi come il “brake by wire”, oltre che per le opportunità di integrazione necessarie per supportare i sistemi di sicurezza avanzata. L’efficienza dei consumi è stata uno dei fattori chiave nell’evoluzione dei sistemi frenanti a disco, dai materiali leggeri per cui molte pinze sono ora realizzate in alluminio, allo sviluppo di sistemi “a zero resistenza aerodinamica” che producono un attrito minimo tra pinza e disco in condizioni di non-frenatura. “Per anni l’approccio di ZF TRW – dichiara Meyer -  è stato pionieristico in termini di sistemi frenanti e tale innovazione viene portata avanti in tutti gli aspetti tecnologici per offrire soluzioni top di gamma per i veicoli leggeri di tutto il mondo. Inoltre, i sistemi frenanti avanzati saranno fondamentali nell’evoluzione verso la guida automatizzata. E con un portafoglio più ampio e l’esperienza necessaria per l’integrazione dei sistemi, ZF TRW gode di una posizione ottimale per guidare questa tendenza preminente verso il futuro”.

Commenta