Ricambi auto

E di colpo scompaiono i ricambi sulla BMW!

Cruscotto, navigatore, fanali, centralina elettrica, mascherina, batteria. Tutti pezzi di ricambi rubati asportati ad una BMW di un manager di Ponte di Piave (Treviso). Una volta parcheggiata l’auto sotto casa (una BMW serie 5), all’ora di cena, come riporta il quotidiano online La Tribuna di Treviso, l’imprenditore l’ha ritrovata il mattino seguente praticamente smantellata. Nessuno si è accorto di nulla. L’operazione molto probabilmente è avvenuta in tarda notte ad opera di ladri professionisti di ricambi. “I banditi – si legge nell’articolo - dovevano essere almeno in due ed hanno lavorato intorno all'autovettura per un quarto d'ora, dimostrando di essere del mestiere, e cioè di intendersene molto bene di carrozzeria, meccanica e del settore elettrico”. Si ipotizza (ed è una pista al vaglio dei militari) che i ricambi rubati sulla vettura aziendale andranno montati su un’altra BMW che, probabilmente, ha avuto di recente un incidente stradale, rimanendo danneggiata nella parte frontale.

Commenta