Ricambi auto

Il Natale speciale di Inforicambi

Il Natale di InforicambiArriva il Natale! Quest’anno lo viviamo con un pizzico di soddisfazione in più. Ci danno conforto ed entusiasmo i numeri che ha espresso Inforicambi durante questi 12 mesi che volgono al termine. Prima di tutto ad oggi sono state pubblicate più di 1137 notizie. Ora veniamo ai raffronti. Rispetto al 2017, abbiamo registrato un +65 per cento di nuovi utenti ed un +18 per cento di sessioni viste. Chi è venuto sul nostro portale ha  visualizzato quasi 3 milioni di pagine con un incremento del +13 per cento rispetto allo scorso anno. Altro dato da non trascurare: i percorsi esterni che conducono al portale. Più del 77 per cento del traffico generato su Inforicambi deriva da ricerche fatte sui principali motori (Google in primis) e dai social network (Facebook in pole) su cui abbiamo riversato un’azione precisa e costante funzionale a dare, mediante un’oculata content strategy, un impulso alquanto importante al nostro service informativo focalizzato sull’aftermarket e sul mondo delle quattroruote. Portiamo a casa questo regalo che ci gratifica e che ci motiva, nel contempo, a guardare avanti con maggiore impegno per consolidare l’esistente e traguardare nuovi obiettivi di crescita. Punteremo ad offrirvi sempre una informazione precisa e puntuale, utilizzando un mix di formati testuali e multimediali che avranno come fondamentale cassa di risonanza i corner social che Inforicambi presidia. Ma ora è tempo di auguri. Doverosi. Che ogni anno facciamo con il cuore perché davvero sentiti. Ringraziamo i nostri partner, il nostro pubblico, i nostri inserzionisti, tutte le aziende e le associazioni di categoria con cui abbiamo interloquito fattivamente durante il 2018: per noi preziosissima fonte informativa! Ed infine, ma non per ultimo, il nostro editore: Sofinn Italia.  Software house, sempre pronta a cavalcare le innovazioni tecnologiche caratterizzanti il post-vendita nazionale, che crede, da un bel po’ di tempo, nel nostro progetto. A Sofinn portiamo in dono i numeri che abbiamo ricordato nell’incipit di questo articolo. Che siano per il Gruppo un ulteriore elemento di referenza. Un altro segno di buona reputazione. Del resto la strada che cerchiamo di percorrere ogni giorno.

 

Redazione Inforicambi

Commenta