Ricambi auto

I numeri straordinari di Corteco!

Casco e CassetteL’expertise di un’azienda si misura anche dagli anni che connotano il background professionale maturato nel tempo. E Corteco, nello IAM, ‘fa scuola’ in tal senso. L’impresa torinese, brand del Gruppo Freudenberg (noto player del primo impianto ed inventore dell’anello di tenuta) vanta numeri da capogiro. Un esempio? 89 sono gli anni dall’invenzione dell’anello di tenuta come lo conosciamo oggi, 22 anni di presenza nel mercato indipendente del ricambio e 84 anni dalla fondazione del marchio di eccellenza nelle tenute: Corteco appunto. L’impresa piemontese è sempre più uno specialista nelle tenute nell’aftermarket indipendente. Il tutto grazie agli oltre 6.000 particolari a gamma, la sua infinita conoscenza delle specifiche OE unitamente alle soluzioni altamente innovative che l’azienda concepisce per una riparazione a regola d’arte. La qualità superiore degli anelli di tenuta Corteco la si ritrova non solo negli anelli singoli, ma anche nelle soluzioni in kit. Esse annoverano tutte le tenute necessarie alla corretta riparazione di importanti sistemi del veicolo: distribuzione, frizione, differenziale e testata del motore (paraoli valvola). Inoltre, per i veicoli pesanti, i kit accessori assicurano una manutenzione di qualità per gli assali dei giganti della strada. 290 i codici che compongono la gamma completa di kit offerta ai  proprio clienti. E sempre per i veicoli pesanti ci sono le soluzioni di tenuta meglio note come Casco e Cassette. Anelli studiati appositamente per poter lavorare in condizioni proibitive come accade, ad esempio, in agricoltura o nell’edilizia, così che possano resistere a sporco, enormi quantità di polvere e umidità, mantenendo sempre un elevatissimo livello di efficienza ed affidabilità. Senza dimenticare il rispetto dell’ambiente: le tenute Casco permettono una riduzione dei consumi e di conseguenza delle emissioni. Altro focus strategico è rivolto ai brand asiatici: sempre più presenti nel mercato nazionale. Grazie alla joint venture di Freudenberg con NOK, produttore di primo impianto per questi marchi, la tipica qualità nipponica si riversa anche nell’indipendente con più di 2.000 anelli di tenuta specifici.

Commenta