Ricambi auto

Gates amplia la gamma prodotti con i tubi di ricambio

Logo GatesPiù di 1.500 nuovi articoli andranno ad ampliare il portafoglio di Gates nel primo trimestre di quest’anno, durante la prima fase di un programma di espansione a lungo termine della gamma di tubi prodotti dal marchio. Ogni nuovo articolo soddisferà la preesistente domanda del mercato a livello di officina. È un passo che porterà a una vasta gamma di soluzioni ideali per gli installatori e nuove opportunità di vendita per i distributori che le forniranno.  L'ampliamento iniziale della gamma di tubi di qualità OE di Gates ( produttore di livello mondiale di soluzioni di trasmissione di potenza e di oleodinamica innovative e altamente ingegnerizzate ) riguarda diversi gruppi di prodotti: Tubi modulari ramificati, Tubi stampati e Tubi per turbocompressori. I tubi modulari assemblati ramificati, completi di connettori rapidi, valvole, limitatori di flusso, porte dei sensori e altri componenti in plastica, sono diventati comuni su molti veicoli prodotti negli ultimi 5-10 anni. Questi nuovi articoli sembrano più complessi rispetto a quelli forniti per i modelli precedenti, tuttavia le procedure di installazione e sostituzione sono relativamente semplici.  I tubi stampati (dal design tradizionale senza connettori in plastica) sono prodotti consolidati della gamma di tubi Gates e costituiscono una parte importante del programma di ampliamento.  I tubi per turbocompressori per auto sono una novità per il marchio Gates. La loro introduzione rientra in una strategia complessiva che mira a posizionare Gates al primo posto nel mercato dei tubi di ricambio.  L'ampliamento della gamma di tubi modulari e l'introduzione dei nuovi tubi per turbocompressori per auto sono progressi resi possibili dall'acquisizione di Rapro da parte di Gates all'inizio del 2018. Come produttore specializzato di tubi ramificati e stampati di qualità OE, Rapro si è guadagnato una buona reputazione come fornitore affermato servendo clienti del mercato dei ricambi in oltre 40 Paesi.

Commenta