Ricambi auto

Così Bosch allunga l’età delle batterie

Le nuove informazioni sullo stato della batteria consentono a Bosch di proteggerla dall’invecchiamento. Per fare un esempio: le batterie completamente cariche invecchiano più velocemente a temperature ambiente particolarmente alte o basse. I servizi cloud di Bosch garantiscono quindi che le batterie non si carichino al 100 per cento quando fa troppo caldo o troppo freddo. Riducendo la carica della batteria di solo alcuni punti percentuali, la batteria è protetta dall’usura accidentale.

Che differenza c’è tra i servizi cloud di Bosch e i sistemi tradizionali di gestione delle batterie?

batteria autoI sistemi di gestione delle batterie attualmente integrati nei veicoli elettrici monitorano e gestiscono le celle delle batterie, garantendone il funzionamento e la ricarica uniforme. La durata e le prestazioni di una batteria dipendono da diversi fattori, come la frequenza con cui viene ricaricata e scaricata, il tipo di processo di ricarica utilizzato, lo stile di guida e fattori esterni, come la temperatura ambiente. È per questo che Bosch ha sviluppato servizi di cloud che affiancano i sistemi tradizionali di gestione delle batterie installati sui veicoli elettrici.

Perché Bosch sta sviluppando delle proprie strategie di ricarica?

Finora, nei veicoli elettrici sono stati programmati diversi processi di ricarica. In futuro Bosch offrirà ai produttori di auto strategie di ricarica innovative che completeranno i processi già disponibili. Per esempio, quando i guidatori vogliono ricaricare le batterie più velocemente, un processo di ricarica rapida riduce automaticamente il tempo necessario senza danneggiare la batteria. Un’altra strategia ottimizza il processo di ricarica standard, che può durare diverse ore ed è pensato per chi non ha fretta. Questo processo di Bosch è particolarmente delicato sulla batteria e ne migliora la capacità e la durata.

 

Commenta