Ricambi auto

Autoricambi, evasione record nel cagliaritano

Guardia di Finanza evasione fiscaleAutoricambi, evasione record di oltre 102.000 euro. A scoprila la Guardia di Finanza di Cagliari che,  nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, hanno concluso un controllo nei confronti di un contribuente del capoluogo operante nel settore del commercio di ricambi per autoveicoli. Con l’ausilio delle banche dati in uso al corpo, i militari hanno individuato l’attività che, pur operando abitualmente e con continuità, non aveva adempiuto all’obbligo della presentazione delle dichiarazioni fiscali per l’annualità sottoposta a controllo. I verificatori hanno proceduto, quindi, ad una minuziosa ricostruzione della capacità contributiva dell’evasore attraverso il conteggio delle fatture che lo stesso ha emesso ma non annotato in contabilità.  All’esito dell’attività ispettiva è stato constatato che la ditta ha operato non osservando la normativa fiscale, disattendendo agli obblighi contabili, dichiarativi e di versamento dei tributi, risultando evasore totale.  Lee operazioni di servizio hanno consentito di constatare la sottrazione di ricavi per complessivi 102.664 euro.

Commenta