Ricambi auto

Aftermarket indipendente, nuovo colpo by LKQ

Dopo aver chiuso (lo scorso marzo) l’iter di acquisizione di Rhiag GroupLKQ Corporation piazza un altro importante colpo di mercato nella distribuzione internazionale di autoricambi. Il provider statunitense di aftermarket stringe ufficialmente un’intesa per l'acquisizione di una partecipazione in Mekonomen da Axel Johnson AB: company svedese che serve con ricambi auto e accessori l’aftermarket indipendente del Paese nordico. Già in occasione di Rhiag, gli obiettivi erano palesi: ampliare la presenza del Gruppo in Europa così come ebbe modo di dichiarare proprio in quella circostanza Robert L. Wagman, presidente e chief executive officer  di LKQ. E su questa scia si muove chiaramente questa nuova operazione portata a casa. “La mission – dichiara in proposito Wagman – è diventare il principale distributore paneuropeo di ricambi aftermarket automotive e accessori”. L’accordo, che dovrebbe chiudersi in questo mese, prevede l’ingresso di LKQ nel capitale sociale di Mekonomen con una quota del 26,5 per cento. L’azienda svedese rimarrà indipendente nel suo operato. Anche se c’è l’intenzione di individuare dei percorsi sinergici in ambiti dove la cooperazione fra le due realtà d’impresa potrebbe risultare reciprocamente vantaggiosa. Così come sottolinea John S. Quinn, Ad e direttore Generale di LKQ Europa. S.B.

Commenta