26 C
Napoli
lunedì, 02 Ottobre 2023
  • Ecco la nuova 200

    Chrysler ha oggi diffuso le prime immagini della 200, il modello che dall’anno prossimo andrà a sostituire la Sebring. Dopo la nuova Jeep Grand Cherokee, si tratta del secondo modello realizzato sotto la gestione di Sergio Marchionne. Di fatto si tratta di un profondo restyling della Sebring. Nel frontale troviamo la parte più caratterizzante, visto che mostra come sarà il muso dei futuri modelli Chrysler, erede della 300 C compresa, dalla quale sarà derivato anche il modello erede della Lancia Thesis. Nel comunicato diffuso da Chrysler si precisa che la 200 adotta componenti e soluzioni nuove o ampiamente modificate. Negli USA sarà in vendita con due motori a benzina: 2400 cc quattro cilindri o 3600 V6 cc, abbinati a un cambio automatico a sei rapporti. Rispetto alla Sebring sono state riviste le geometrie delle sospensioni, adottati nuovi attacchi al telaio più rigidi, molle più morbide, e un numero maggiore pannelli fonoassorbenti. Anche se non sono state diffuse foto degli interni, Chrysler fa sapere che, oltre a finiture e materiali di maggiore qualità, ci sono un quadro strumenti ridisegnato, nuovi sedili più confortevoli, un rivestimento morbido per la plancia i pannelli porta e bocchette dell’aria ristilizzate. La Chrysler 200 sarà costruita nella fabbrica di Sterling Height in Michigan. Arriverà nelle concessionarie americane entro la fine dell’anno. Secondo le indiscrezioni, dalla Chrysler 200 dovrebbe derivare anche un modello Lancia, erede della Lybra, che probabilmente si potrebbe chiamare Flavia. L’auto dovrebbe essere presentata al Salone di Francoforte, nell’autunno dell’anno, per arrivare nelle concessionarie all’inizio del 2012.

    13/10/2010
    ilsole24ore.com

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie