10.9 C
Napoli
giovedì, 18 Aprile 2024
  • Bologna capitale mondiale dell’aftermarket automobilistico










    Partecipare ad una fiera specializzata è quindi un interessante business per le aziende. La stima del fatturato derivante dalla partecipazione delle aziende ad Autopromotec è stata fatta dall’Osservatorio Autopromotec che ha eseguito una proiezione sulla base dei risultati emersi da una rilevazione condotta su 80 delle 1404 aziende espositrici.

    “Alla manifestazione – dice Renzo Servadei, amministratore delegato di Autopromotec – sono presenti tutti i comparti dell’autoriparazione e della manutenzione degli autoveicoli: dalle attrezzature ai prodotti per officina, alle linee di revisione, alle attrezzature per la diagnostica, ai pneumatici, ai ricambi, alle attrezzature per le stazioni di servizio e gli autolavaggi, agli impianti e materiali per la ricostruzione dei pneumatici e la rettifica dei motori, alle strutture polifunzionali, ai car service e alle reti di assistenza ufficiali ed indipendenti”.

    Autopromotec 2007 si è aperta mercoledì 23 maggio e si chiuderà domani domenica 27 maggio.
    Quest’edizione, la ventiduesima, ha visto una partecipazione straordinaria sia per quanto riguarda la presenza di espositori nazionali ed internazionali, che hanno saturato tutti gli spazi disponibili, e soprattutto per la straordinaria affluenza di visitatori e di delegazioni stranieri provenienti da oltre 100 paesi, che ha superato tutti i primati precedenti. Nelle prime due giornate di apertura il numero dei visitatori esteri è aumentato del 18% rispetto all’edizione 2005. In forte crescita anche gli italiani.


    Articolo pubblicato in data 26/05/07 su Modena 2000

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie