25.7 C
Napoli
sabato, 13 Aprile 2024
  • Autopromotec 2007: già tutto esaurito e record di espositori

    Spazio espositivo disponibile esaurito e record di espositori ad Autopromotec 2007. A poco meno di tre mesi dall’apertura sonoinfattigià tutti assegnati i 130.000 metri quadrati (20.000 in più rispetto all’edizione precedente) di superficie disponibile per ben 1300aziende, il numero più alto di espositori della storia della manifestazione, ormai consolidata anche nel settore dei ricambi con la presenza dei principali player internazionali.


    Sono questi i primi dati del successo annunciato di Autopromotec 2007, la manifestazione fieristica internazionale di attrezzature, prodotti e servizi per l’assistenza ai mezzi di trasporto, la cui prossima edizione, la 22°, si terrà nel quartiere fieristico di Bologna dal 23 al 27 maggio 2007. Con l’edizione 2007, Autopromotec consolida il suo profilo di fiera mondiale, come rassegna di tecnologia avanzata e piattaforma di mercato, dove cogliere nuove opportunità di affari e tendenze del settore dell’aftermarket.


    Il mondo dell’assistenza e dell’autoriparazione degli autoveicoli vive attualmente una fase di grande vitalità, caratterizzata anche dal progressivo aggiornamento delle sue abituali modalità di offerta. L’evoluzione dei modelli distributivi e di marketing, con la compresenza di reti ufficiali, autoriparatori indipendenti e catene multimarca, impone infatti anche a tutti gli attori dell’aftermarket, sia alle grandi che alle piccole realtà, la centralità del rapporto con il consumatore finale, a favore del quale occorre intensificare la qualità dell’offerta di tecnologie e servizi. Autopromotec 2007 ha l’obiettivo di fornire risposte concrete anche a queste diffuse esigenze.


    Per queste ragioni, accanto all’esposizione delle tecnologie e dei prodotti, molte sono le iniziative di confronto e di approfondimento che vedranno protagonisti operatori, esperti e rappresentanti delle numerose delegazioni delle principali associazioni nazionali ed internazionali del settore che, da tutto il mondo, interverranno ad Autopromotec 2007. Tra i principali eventi, particolare importanza ha il primo simposio europeo sull’aftermarket automobilistico: “How To Serve the Repair Market Tomorrow”, che si terrà il 24 maggio, organizzato da Autopromotec, con il patrocinio del Ministero del Commercio Internazionale e dell’Ice e sotto l’egida delle associazioni italiane di settore (Anfia, Aica, Airp e Federpneus) e delle organizzazioni europee (Unione Europea, Egea).


    A Bologna, dal 23 al 27 maggio 2007, meccanici, carrozzieri, elettrauto, gommisti, concessionari d’auto, gestori di impianti di lavaggio, di reti di aftermarket e di ricambi, di car service e stazioni di servizio potranno verificare quanto di più innovativo la moderna tecnologia ha messo loro a disposizione. Tanti e molto rilevanti sono gli elementi di interesse e le novità. Un viaggio virtuale in anteprima ad Autopromotec 2007 può intanto iniziare, per chi arriva in auto, già dal nuovo casello autostradale di Bologna Fiera che assicura l’accesso diretto al parcheggio Michelino, adiacente all’ingresso Nord del quartiere fieristico. Da qui sarà possibile accedere ai padiglioni 16, 18 e parte del 21 che offriranno – su uno spazio espositivo raddoppiato rispetto all’edizione 2005 dove questa categoria merceologica compariva per la prima volta – una panoramica completa del comparto dei componenti e dei ricambi per autoveicoli, dei car service e delle reti di assistenza automobilistica. Le aziende espositrici rappresentano lo spettro completo dei più importanti produttori e distributori nazionali ed internazionali, sia indipendenti che appartenenti alle reti ufficiali delle case automobilistiche. Una sezione speciale, all’interno del padiglione 21, è dedicata alle aziende del comparto delle rettifiche motori degli autoveicoli e alle soluzioni ecologiche.


    Negli adiacenti padiglioni 19, 20 e 22 i più importanti costruttori mondiali di pneumatici nuovi, ricostruiti, attrezzature assistenza pneumatici, cerchi ed accessori per gommisti offriranno – su una superficie espositiva doppia rispetto alla passata edizione di Autopromotec – una rassegna di tutte le novità presenti sul mercato. L’esposizione della produzione nazionale ed internazionale del comparto del lavaggio, del sollevamento pesante di autocarri e delle officine mobili (carri soccorso) si estende su tre aree della manifestazione: la 44, la 45 e la nuova 47, che si è resa necessaria per soddisfare l’aumentato numero di adesioni delle aziende del settore.


    I padiglioni 29, 30 e parte del 21 forniranno ai visitatori una panoramica della migliore produzione di impianti di sollevamento e di un comparto cruciale per la sicurezza e l’ambiente: la diagnostica. Saranno presenti le maggiori aziende mondiali del settore che esporranno i più avanzati prodotti e strumenti per la diagnosi e l’autodiagnosi dei veicoli. Si tratta, come si diceva, di segmenti del mercato dell’assistenza e dell’autoriparazione in grande espansione per la diffusa attenzione degli operatori professionali e dei consumatori. Il padiglione 36 presenterà la rassegna delle migliori produzioni internazionali di strumenti ed attrezzature per l’officina, utensili e prodotti per la cura dell’auto, mentre i padiglioni 25 e 26, completamente rinnovati ed ampliati, saranno dedicati a quanto di meglio la tecnologia offre per il comparto della carrozzeria dei veicoli.


    Bologna, 14 marzo 2007

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie