10.9 C
Napoli
giovedì, 18 Aprile 2024
  • Al via il “Roadshow

    E’ iniziato il percorso di avvicinamento alla “Mille Miglia”. Presso la Künstlerhaus di Monaco di Baviera, si è infatti appena conclusa la prima tappa del “Roadshow” internazionale di Mille Miglia, che accompagnerà l’evento fino allo start del prossimo 14 maggio. Gli organizzatori Alessandro Casali e Sandro Binelli hanno illustrato a collezionisti e appassionati di auto le principali novità dell’edizione 2009 della “corsa più bella del mondo”, come la definì Enzo Ferrari.

    Tante le novità più significative per l’edizione di quest’anno spicca la realizzazione di un francobollo dedicato alla Freccia Rossa, che sarà presentato domani a Brescia alla presenza del ministro per lo Sviluppo Economico, Claudio Scajola. Annunciato anche l’ingresso del marchio Alfa Romeo tra i “joint presenting sponsor”, che va così ad aggiungersi a Mercedes e BMW.

    Tra le altre novità il Comitato Organizzatore ha anticipato di voler organizzare un tributo in Australia “in coda al Gran Premio di Formula 1 del 2010, ha spiegato Sandro Binelli, creando anche un grande tavolo di confronto tra le aziende italiane e quelle australiane”.


    E poi ancora, è stata illustrata la community Mille Miglia, ovvero un circolo virtuale per unire sotto il marchio della “Freccia Rossa” tutti gli appassionati delle auto storiche.

    Non manca nemmeno un’appendice con la solidarietà: “Mille Miglia, ha dichiarato Alessandro Casali, non è però solo un grande evento, vuole anche essere vicina all’Italia nei momenti di bisogno. Per questo stiamo verificando la possibilità di poter fare raccolta fondi sul nostro sito www.1000miglia. eu in favore delle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo. L’obiettivo è quello di realizzare qualcosa di tangibile come un asilo o un presidio sanitario”. La prossima tappa del Roadshow Mille Miglia è in programma negli Stati Uniti, il 29 aprile a New York, intanto il conto alla rovescia continua.


    Articolo pubblicato sulla Repubblica in data 17/04/09

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie