11.2 C
Napoli
mercoledì, 06 Dicembre 2023
  • McDonald’s, UniCredit, Trenitalia: chi assumerà quest’anno

    Il 2015 porterà nuovi posti di lavoro in Italia. Secondo la nota società di lavoro interinale ManpowerGroup Italia, i primi tre mesi dell’anno prossimo vedranno un miglioramento nelle prospettive di assunzione.  In particolare, è prevista una crescita del numero dei dipendenti nel settore trasporti e comunicazione (+7%) e del 3 per cento nel settore finanziario e assicurativo, immobiliare, servizi alle imprese e ristorazione e alberghi. Ad assumere di più saranno le medio grandi imprese (con 250 dipendenti o più) con previsioni di crescita occupazionale del 9 per cento, Mentre le piccole imprese continueranno a ridurre il numero di occupati (-8% le assunzioni in quelle con meno di 10 dipendenti e -3% in quelle tra 10 e 49 dipendenti). Di seguito i grandi gruppi che hanno annunciato assunzioni massicce nel 2015.
     

    McDonald’s torna a scommettere sull’Italia.
     

    I primi di dicembre ha annunciato il suo "Jobs Atc": 1.000 nuovi posti di lavoro di cui 500 nuove posizioni nel solo mese di dicembre 2014. Le new entry saranno inserite con un contratto di apprendistato professionalizzante e verranno distribuiti in 15 nuovi ristoranti di imminente apertura, tra cui Magenta, Trapan, Segrate e Cagliari.
     

    Kentucky fried chicken
     

    Ma le possibilità di lavoro nelle catene di fast food non finiscono. A fine novembre la catena americana celebre per il suo pollo fritto agli aromi, Kentucky fried chicken (Kfc), ha inaugurato i primi due ristoranti in Italia a Roma e Torino. Nel 2015, secondo i piani del gruppo che conta di aprire nel medio – lungo periodo 100 punti vendita, saranno inaugurati altri 3 punti vendita, di cui uno a Milano.

    Poste italiane ha annunciato 8.000 assunzioni nei prossimi cinque anni

    La metà saranno giovani laureati e nuove professionalità. Il piano prevede anche la riqualificazione di 7.000 persone per rispondere alle mutate esigenze del mercato.
     

    Assunzioni in massa dalle parti di Msc Crociere
     

    Entro il 2018 conta di inserire 6.000 giovani. Il compagnia di navigazione cerca soprattutto assistenti di sala e servizio ai tavoli, addetti alle cabine, hostess, addetti al casinò, animatori, cuochi e aiuto cuochi (oltre 4.500 posizioni per questi ruoli), ma anche medici di bordo, elettricisti e carpentieri, pompieri e ingrassatori, chef e vice chef, comandanti e direttore macchina.

     

    Trenitalia conta di inserire 1.000 nuovi dipendenti entro il 2016
     

    I profili ricercati sono: capo stazione, macchinista, capo treno, capo tecnico, operatore specializzato nella manutenzione. Il contratto offerto, anche in questo caso, è quello dell’apprendistato professionalizzante con 150 ore di formazione retribuita.
     

    UniCredit punta sui giovani e prevede di inserire di 1.500 nuovi bancari.

    In particolare, 800 saranno le assunzioni di bancari nuove di zecca, mentre 700 le conversioni di contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato.

     

     

     

     

    Rubrica a cura di www.piueconomia.it

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie