25.7 C
Napoli
sabato, 13 Aprile 2024
  • Toyota: RICHIAMA 420.000 AUTO

    Lo ha comunicato la Casa giapponese, specificando che le vetture dovranno essere controllate per un possibile difetto a un componente del motore che potrebbe causare una perdita di lubrificante e, di conseguenza, il grippaggio del propulsore stesso.

    L’operazione è scattata dopo che le autorità giapponesi avevano messo sotto inchiesta tre dirigenti Toyota, sospettati di negligenza per mancati richiami di vetture difettose negli ultimi otto anni.

    Insomma, un periodo controverso per il colosso nipponico, che se da un lato ha visto la sua quota di mercato rafforzarsi negli ultimi anni, dall’altro ha fatto insorgere dubbi riguardo la capacità di mantenere i suoi elevati standard qualitativi e di affidabilità a fronte di vendite sempre crescenti.

    È di meno di un mese fa, infatti, la notizia del richiamo di 367.500 sport utility Toyota e Lexus negli Usa, per verificare un particolare della plancia che, allentandosi, poteva interferire con il pedale dell’acceleratore.

    Articolo pubblicato sul sito www.quattroruote.it in data 19/07/06

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie