18.4 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio 2024
  • Risparmiare benzina? Ecco come fare

    Caro petrolio e vacanze in auto, un binomio che potrebbe costare più del previsto. Con il prezzo dell’oro nero alle stelle, mai come quest’anno diventa fondamentale cercare di risparmiare sul prezzo del pieno e mettere in pratica tutte quelle strategie che consentono di risparmiare carburante. Ecco quindi alcuni consigli. Innanzitutto, prima di fare il pieno è bene verificare quale compagnia petrolifera applichi il prezzo alla pompa più basso, operazione semplicissima consultando il nostro “benzinometro” all’indirizzo web http://www.kataweb.it/utility/benzina/frameset.html

    Sempre in tema di rilevamento prezzi può essere utile consultare il sito http://www.prezzibenzina.it che fornisce una visione abbastanza dettagliata dei prezzi più alti e di quelli più bassi praticati da vari distributori sparsi su tutto il territorio. I dati sono piuttosto attendibili perché sono forniti sia dai gestori dell’impianto, sia dagli automobilisti stessi che segnalano il prezzo rilevato. E passiamo adesso alle verifiche da effettuare sull’auto per ottenere la massima efficienza e il maggior risparmio di carburante. Fondamentale per il funzionamento ottimale del motore è la pulizia del filtro dell’aria e delle candele.

    Verificate poi che la pressione dei pneumatici sia quella raccomandata sul libretto di uso e manutenzione della vettura poiché bastano poche frazioni di “bar” in meno per far salire i consumi. Portate con voi solo quello che pensate possa realmente servirvi, maggiore è il peso del veicolo più alti saranno i consumi.

    Se possibile, limitate l’uso del condizionatore dal momento che per funzionare sottrae potenza al motore e quindi anche in questo caso con l’aria condizionata si consuma di più. E’ possibile regolarlo in maniera che appena raggiunta una temperatura accettabile si disinserisca automaticamente. Cercate poi di guidare in maniera fluida e a velocità costante evitando le brusche partenze e le repentine decelerazioni.

    E, volendo esagerare, fate come gli automobilisti americani più parsimoniosi: vanno a fare il pieno vettura al mattino presto poiché con il calore nel corso della giornata l’effetto della dilatazione fa aumentare il volume del carburante.

    Articolo di Maurilio Rigo pubblicato sul sito www.repubblica.it in data 15/08/06

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie