Lavoro ed Economia

Potenziare l’industria al Sud

Nuovi fondi per le politiche industriali, anche al Sud. In attesa degli Stati generali dell’industria che il ministero dello Sviluppo Economico vuol tenere in autunno, nuove risorse per i contratti di sviluppo: “uno strumento che negli ultimi anni ha guadagnato sempre più attenzione da parte delle imprese, soprattutto estere, per grandi progetti di investimento agevolati”. Sul piatto ulteriori 300 milioni recuperati nell’ambito del Pon Imprese e Competitività 2014-2020 e destinati a Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia. Intanto, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale (182 dello scorso 7 agosto) l’avviso relativo alla concessione di agevolazioni per la valorizzazione economica dei brevetti a favore di micro e Pmi, anche attraverso operazioni di spin off universitari. Il sostegno finanziario che può essere accordato agli spin off (da 70 a 140mila euro) è stato innalzato. Le domande potranno essere presentate a partire dal sessantesimo giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta.

 

Rubrica a cura di www.piueconomia.com

Commenta