Lavoro ed Economia

Lavoro, cercasi ingegneri: più di 1300 opportunità

Sempre più ricercati dal mondo del lavoro. Sono gli ingegneri. Secondo i dati del Politecnico di Milano, il 96 per cento degli ingegneri a 12 mesi dalla laurea trova un’occupazione. Di questi il 9 per cento degli italiani lavora all’estero. 
 

Chance di lavoro

Tante le offerte di lavoro per loro. Elica, produttrice di cappe per cucina, ha intenzione di reclutare 10 neolaureati in Ingegneria (ed Economia) che inizieranno il loro percorso di crescita presso la sede di Fabriano per proseguire poi nelle sedi dell’azienda in tutto il mondo. Il processo di selezione avverrà attraverso l’on air academy tour, che si svolgerà negli atenei, a partire da Ancona, Politecnico di Bari e università degli studi dell’Aquila e di Padova in estate. Mentre in settembre sarà la volta dell’università degli studi di Trento e della Federico II di Napoli, e successivamente all’estero in Polonia e Germania. Sono poi 12 gli ingegneri (delle 20 posizioni aperte) che sta cercando Pirelli in Italia. Gli indirizzi di laurea richiesti sono: meccanica, gestionale, industriale, autoveicolo, aerospaziale, elettronica ed elettrica (www.pirelli.com/corporate/it/careers/work-with-us/positions/default.html). Centocinquanta sono invece i professionisti ricercati da Michael Page: project manager, supply chain manager, production manager, responsabile ufficio tecni co, impianti industriali, proposal manager.
 

Le altre offerte

In questo momento sono poi disponibili sul sito del Career-Service del Politecnico di Milano (www.careerservice.polimi.it) oltre 1.000 offerte di inserimento (stage e lavoro) in centinaia di aziende italiane ed internazionali. Ecco alcuni nomi: Abb, Altran, Accenture e Siemens. Abb ha pubblicato 15 annunci di stage e ha in tutto il mondo circa 200 ricerche di personale; c’è poi Altran che ha cinque posizioni aperte, mentre Accenture ha messo sul sito 4 job vacancy e 4 opportunità di stage. Siemens dà la possibilità di fare 12 stage e ha bisogno di sei profili. Infine, Dassault Systèmes sta selezionando 161 figure in Francia, 91 negli Stati Uniti, 20 in Germania, 11 in Cina, 5 in Svezia e Canada e 2 in Italia. Altre chance negli Emirati Arabi Uniti, in Spagna, Cile, Brasile e Belgio.

 

Rubrica a cura di www.piueconomia.it

Commenta