21.1 C
Napoli
martedì, 25 Giugno 2024
  • Finanziamenti per la sicurezza sul lavoro

    Finanziare una campagna nazionale di rafforzamento della formazione prevista dalla legislazione vigente in materia di salute e sicurezza sul lavoro. E’ l’obiettivo del nuovo bando Inail  destinato alle piccole, medie e micro imprese. I progetti amessi a finanziamento sono quelli “realizzati – si legge sul sito dell’Istituto Nazionale per l’Assicuazione contro gli Infortuni sul Lavoro – in almeno quattro Regioni (una Regione per ciascuna delle seguenti quattro macroaree: nord, centro, sud, isole) che prevedano il ricorso a docenti in possesso di una comprovata esperienza, almeno triennale, di insegnamento o professionale in materia di salute e sicurezza sul lavoro”. Sei gli ambiti a cui devono far riferimento i progetti: formazione finalizzata all’adozione di modelli di organizzazione e di gestione ai sensi dell’art. 30 d.lgs. 81/2008, formazione per i soggetti individuati ai sensi dell’art. 21 del d.lgs. 81/2008 sui rischi propri delle attività svolte, formazione sugli aspetti organizzativo-gestionali e tecnico-operativi nei lavori in appalto e negli ambienti confinati, con particolare riferimento alla gestione delle emergenze, formazione per l’adozione di comportamenti sicuri, finalizzati alla prevenzione del fenomeno infortunistico e tecnopatico, formazione sulla valutazione dei rischi nell’ambito dell’art. 28 comma 1 del d.lgs. 81/2008 con particolare attenzione alle specificità di quelli collegati allo stress lavoro correlato, alle lavoratrici in stato di gravidanza, alle differenze di genere e agli altri ivi previsti, formazione sulla gestione dei rischi in ambiente di lavoro legati alla dipendenza da alcool, sostanze psicotrope e stupefacenti. Il bando mette a disposizione un plafond di oltre 14milioni di euro. Per partecipare c’è tempo fino al 19 aprile. Tutte le informazione sono presenti sul sito dell’Inail: http://bit.ly/1KqzhSj.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie