25.7 C
Napoli
sabato, 13 Aprile 2024
  • Anteprima Nuova Fiat 500

    Ecco le prime foto ufficiali della nuova e attesissima Fiat 500: sono andate on line stanotte sul sito www.fiat500.com in una singolare anteprima riservata agli iscritti a “500 wants you!”, la community messa in piedi intorno alla futura city-car torinese.

    L’annuncio spiegava bene: “Non perdere un fotogramma perché al termine della visione, lo spazio web si chiuderà e non lascerà traccia”. E così abbiamo fatto: non abbiamo perso un fotogramma, lo abbiamo catturato e ora ve li riproponiamo tutti. La qualità delle immagini non era molto buona, ma stamattina alle 10 Fiat ha mandato on line le foto ufficiali, svelando parecchi segreti. Innanzitutto che la macchina è molto diversa dai primi prototipi visti fino a oggi. E che è molto più simile al modello originario di quanto la Fiat non abbia voluto lasciar intendere. Un bel colpo di teatro, insomma, che farà la felicità dei – tanti – nostalgici del ‘cinquino’.


    Poi i fari sono più grandi, ci sono più cromature sul muso (spettacolari i paraurti a filo) e la “nervatura” sulla fiancata è molto più pronunciata, proprio come sul modello originale. La coda sfoggia poi un bel portellone perfettamente mascherato, mentre anche maniglie e portatarga sono ispirati al vecchio modello.

    Molto interessanti anche gli interni, con sedili bicolore (indovinate a chi si sono ispirati…) bianco e rosso, poggiatesta tondi ma – soprattutto – con una plancia che è un piccolo capolavoro: volante bianco, grande tachimetro tondo e strumentazione raccolta in un unico elemento. Bellissimo davvero.

    La 500 com’è noto nasce dal Centro Stile Fiat e verrà prodotta nello stabilimento di Tichy (Polonia), in collaborazine con Ford (che farà nascere così la sua Ka). Le dimensioni? Eccole: solo 3 porte, una lunghezza di 355, una larghezza di 165, e un’altezza di 149 cm con un passo di 230 centimetri.

    Tre propulsori disopnibili: il turbodiesel 1.3 16v Multijet da 75 CV e i due benzina 1.2 8v da 69 CV e 1.4 16v da 100 CV, tutti abbinati a cambi manuali, a cinque o sei marce. Poi sarà la volta della Abarth, che avrà un bicilindrico turbo da 100 Cv, ma per questo c’è ancora tempo: la supersportiva debutterà solo nel 2008

    In tutti i casi per saperne di più occorrerà aspettare il lancio ufficiale, previsto per il 4 luglio prossimo, anche se la commercializzazione avverrà solo a settembre (con prezzi da 10.500 euro in su). Motivo? “A Torino – spiegano alla Fiat – il 4 luglio 1957 veniva presentata la Nuova Fiat 500, vera e propria icona del nostro tempo con la quale Fiat concludeva la fase di rinascita iniziata nel dopoguerra. Il 4 luglio 2007, esattamente 50 anni dopo, sarà presentata sempre a Torino la nuova Fiat 500 che sarà commercializzata subito dopo il lancio”.

    E per la Fiat si aprirà una nuova era: con la 500, la casa torinese potrebbe superare la quota del 10% del mercato europeo. La previsione è ufficiale perché l’ha fatta lo stesso amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, oggi a Bruxelles per una conferenza sull’industria dell’auto dei nuovi paesi membri dell’Ue.

    A chi gli chiedeva se già in marzo la Fiat avrebbe raggiunto il 10% del mercato Ue-15, dopo il 9,8% di febbraio, Marchionne ha così risposto: “No… giusto per non arrivare al cardiopalma. Il mese di febbraio – ha infatti spiegato – è stato un mese strano, con il calo del mercato tedesco dovuto all’aumento dell’Iva, che ha creato matematicamente un’importanza del mercato italiano e ci ha dato la possibilità di arrivare a quella cifra”. “L’importante è quando, nel 2007 – ha concluso l’amministratore delegato della Fiat – riusciremo ad andare oltre quel numero, con il lancio della 500. Vedremo”.


    Articolo di Vincenzo Borgomeo pubblicato sul sito www.repubblica.it in data 20/03/07

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie