Automotive

Le nuove Volvo V90 in dotazione alla polizia svedese

Una scalata inarrestabile quelle dell’ammiraglia station di casa Volvo, la V90, scelta per via della sua efficacia su strada anche dalla polizia svedese. 

Dopo aver superato severi test su stradale che l’hanno vista impegnata in numerose prove da parte del corpo della polizia di stato, la nuova Volvo V90 fa registrare una richiesta altissima, grazie alla sua qualità costruttiva ed alla sua enorme dotazione di sicurezza.

In Svezia, le auto che fanno parte del corpo della Polizia di Stato, devono avere requisiti elevatissimi, perchè devono svolgere, in caso di bisogno, il ruolo di una vera e propria stazione di lavoro, da qui l’esigenza di utilizzare un auto in grado di esser non solo sicura, ma anche tecnologica e dotata delle più recenti tecnologie in tema di connettività. 

Secondo i collaudatori del Corpo della Polizia di Stato svedese, la risposta dello sterzo, telaio, sospensioni, controllo trazione e motore è esemplare, i cambi di corsia risultano facili e veloci e la Volvo V90 monta sempre un comportamento stradale elevato, anche in condizioni limite.

Non è la prima volta che Volvo fornisce vetture alle forze di polizia, era accaduto già nel 1929, con la Amazon e la 144, successivamente anche XC70 fu utilizzata per garantire sicurezza sul territorio Scandinavo.

a cura di Marco Lasala

Commenta