Automotive

Subaru Brz si piazza al posto d’onore al “Car of the Year 2013”

Subaru Brz e la sua versione gemella GT86 di Toyota si sono piazzate al secondo posto al recentissimo “Car of the Year 2013”. La giuria è partita da una lista di 32 vetture candidate per arrivare ad un gruppo finale di 8 modelli dai quali è stata scelta l’auto più rilevante. La Subaru Brz e la Toyota GT86, due modelli sviluppati in cooperazione fra Fuji Heavy Industries e Toyota Motor Corporation e prodotte nello stabilimento Subaru di Gunma, hanno condiviso il prestigiosissimo risultato che, anche se può apparire una sconfitta, è invece un ottimo risultato considerando che fra le 8 finaliste c’erano “mostri sacri” del calibro di VwGolf (vincitrice), Mercedes Classe A, Peugeot 208, Renault Clio, Volvo V40, Hyndai i30 e Ford B Max. Vetture molto più conosciute con una filosofia concettuale e costruttiva in antitesi con il prodotto Subaru/Toyota. Anche per questo motivo Subaru ritiene di aver raggiunto un risultato di assoluto rilievo. “La missione della Subaru Brz è stata, fin dall’inizio del progetto, - si legge in una nota stampa aziendale - quella di offrire un puro e genuino piacere di guida ad un costo accessibile. La natura sportiva del motore boxer Subaru, il telaio leggero e le dimensioni compatte fanno della coupè di casa Subaru-Toyota una valida alternativa alla concorrenza”.

Commenta