Automotive

Renault Megane SporterGT 205Tce EDC

Sinuosa, aggressiva, potente, una station fuori dal comune, pensata per divertire ma anche per accogliere comodamente cinque persone, la nuova Renault Megane Sporter GT ha personalità.

LA versione oggetto della nostra prova su strada è spinta da un quattro cilindri in linea, un motore plurivalvole che grazie alla presenza del turbocompressore riesce ad erogare una potenza massima di 205 cavalli, valore che unitamente alla cospicua coppia motrice 280 Nm a 4.600 giri al minuto, spingono la nuova Renault Megane Sporter GT ben oltre i 220 km/h. 

La sua vocazione sportiva è ben visibile sin al primo colpo d’occhio, il frontale dominato dalla mascherina a nido d’ape, il logo GT che campeggia sotto lo stemma Renault, le calotte specchi retrovisori in contrasto con la vernice della carrozzeria, i cerchi da 18 pollici “Magny Cours” che calzano pneumatici 225/40 R18, sono solo alcuni dei particolari estetici che caratterizzano questo modello. 

Un look sportivo quindi, che si accompagna ad una tecnologia premium, perché per la prima volta Renault equipaggia un modello di serie, delle quattro ruote sterzanti, il sistema 4Control, su strada si rivela efficacissimo.

Fino ai 60 km/h le ruote posteriori sterzano in controfasce, rendendo di fatto il passo della macchina decisamente più piccolo, mentre a velocità maggiori, l’asse posteriore provvede ad accompagnare quello anteriore, favorendo così la stabilità della Megane Sporter GT, alle alte velocità. 

Internamente il Multisense rende l’atmosfera dell’abitacolo perfettamente in linea con lo stile di guida adottato, mentre il cambio automatico doppia frizione EDC, assicura cambi di marcia fulminei e precisi. 

Marco Lasala

Commenta