Automotive

PSA e la guida autonoma all’Innovation Days 2017

L’evoluzione dei prossimi anni, nel campo dell’automotive, verterà sulla guida autonoma, per questo il gruppo PSA in occasione degli Innovation Days ha invitato oltre 200 persone, per svelare il futuro del suo programma AVA (Autonomus Vehicle for All).

La guida autonoma prevede uno sviluppo per gradi: a partire dal 2018 diverse funzioni di guida saranno automatizzate, per poi arrivare al 2020 quando il guidatore potrà delegare al veicolo la totale conduzione, senza alcuna supervisione.

Il gruppo PSA per arrivare a questa fase di sviluppo, ha ideato il sistema centrale NEA, una nuova architettura elettronica che garantisce ai passeggeri condizioni di sicurezza in ogni frangente, in modo da ricostruire l’ambiente del veicolo attraverso algoritmi di guida automatica, grazie all’intelligenza artificiale. 

I nuovi modelli Peugeot, Citroen e DS sono tutti improntati alla piena adozione dei nuovi sistemi di guida autonoma, la dimostrazione tenutasi dal 22 al 23 Giugno ha dimostrato ai giornalisti, blogger ed investitori istituzionali, quali sono le reali capacità delle loro auto, eventi che hanno messo in pratica l’alta tecnologia oramai raggiunta dalle vetture del gruppo PSA.

Marco Lasala

Commenta