Automotive

Partnership FIAT - ENI: ecco A20

La partnership tra ENI e FIAT inizia a dare i suoi frutti concreti: annunciato infatti lo sviluppo di un nuovo carburante denominato A20 , caratterizzato da un basso livello di emissioni.

Il nuovo  carburante consente risparmi sulle emissioni di CO2 fino al 3% allo scarico.

La sfida più importante per ora vinta è stata quella di rendere il carburante compatibile con la maggior parte delle vetture a benzina sul mercato, soprattutto quelle non recentissime (dal 2001) al fine di incidere potenzialmente sul 60% del parco circolante delle vetture a benzina italiane.  

I test compiuti con cinque FIAT  500 della flotta Eni Enjoy a Milano sono ultra positivi non avendo fatto rilevare inconvenienti particolari.  

La nuova "frontiera" da abbattere da parte di ENI e FIAT è migliorare ulteriormente la formulazione, incrementando la quota dei consumi di origine rinnovabile e dunque offrendo un ulteriore contributo nella lotta all'inquinamento da CO2.

Ambiente dunque in prima linea e con esso il contenimento dei consumi nella nuova mobilità. 

Marco Lasala

Commenta

POTREBBE INTERESSARTI