Automotive

Nuova Porsche 911 Carrera T: peso ridotto, massime prestazioni

Era il 1968 quando Porsche portò al debutto sui mercati internazionali la 911 T; a distanza di oltre 50 anni, la casa di Stoccarda lancia nuovamente questo modello, la 911 Carrera T, proseguendo sulla strada della leggerezza e potenza.

Peso ridotto, linea inconfondibile Porsche, il telaio è quello sportivo PASM, l’assetto è ribassato di 20 millimetri, il pacchetto Sport Chrono è ottimizzato in funzione del peso, e l’asse posteriore è sterzante: questi in poche parole i plus della nuova 911 Carrera T.

Tutto è stato lavorato e progettato affinché di fosse un sensibile risparmio di peso, dai finestrini laterali al lunotto, al materiale fonoassorbente, anche i sedili posteriori sono stati eliminati così come è possibile rinunciare al Porsche Communication Management.

Pesa a vuoto 1.425 chili, ovvero 20 kg in meno rispetto alla Carrera con analogo equipaggiamento. Anteriormente la 911 Carrera T presenta uno spoiler ottimizzato, gli specchi retrovisori sono Sport Design e hanno calotte in tinta Agate Grey Metallic. 

Internamente sui poggiatesta è ricamato il logo 911, gli inserti sono scuri e sono presenti diversi fregi con la scritta “T”.

Ha 370 cavalli, un rapporto peso potenza di 3,85 kg/Cv e raggiunge i 290 km/h!

Marco Lasala 

Commenta