Automotive

Nuova Mini Full Electric: nuova rivoluzione arrivo

Mini lancia la sua offensiva full electric con la nuova Mini Full Electric, modello che combina la mobilità sostenibile con le caratteristiche tipiche del modello. 

Il primo fattore rilevante è quello dell'autonomia: la batteria agli ioni di litio, assicura un'autonomia compresa tra 235 e 270 chilometri, con la collocazione della meccanica nel pianale, evitando così una riduzione del volume del vano bagagli.

Così come 60 anni or sono la Mini rivoluzionò il concetto di design per auto, così nel marzo 2020 la Nuova Mini Full Electric sarà la prima piccola auto premium full electric, che aprirà una nuova strada nel settore.  

Parliamo della prima smart car nel segmento premium ad essere alimentata ad energia elettrica, con possibilità di ricarica con una presa domestica a muro (o con colonnina pubblica) sino a 50 Kw. 

In termini di tecnologia tra le tante peculiarità evidenziamo il recupero dell'energia tramite la sensazione di un solo pedale. 

La griglia del radiatore chiusa e le appendici posteriori contribuiscono a ridurre la resistenza aerodinamica. 

La Nuova Mini Full Electric è equipaggiata di serie con schermo a colori da 5,5 pollici nel design Black Panel posizionato dietro al volante.  

La velocità viene visualizzata nel led ring dello strumento centrale. 

Altre informazioni riguardano il livello di carica della batteria ad alta tensione, la modalità di guida, lo stato dei sistemi di assistenza alla guida e le notifiche del veicolo.  

L'equipaggiamento di serie della Nuova Mini Full Electric comprende anche un sistema di navigazione, nonché il display centrale e i servizi Mini Connected specificamente orientati all'elettromobilità. 

Le prenotazioni per la nuova Mini Full Electric sono già partite.

Ogni appassionato potrà opzionare la Nuova Mini Full Electric, finalizzando poi lìacquisto direttamente presso il Concessionario selezionato.

Marco Lasala 

Commenta

POTREBBE INTERESSARTI