Automotive

Nissan ed ACI collaborano insieme per un futuro sicuro e privo di distrazioni.

In un’epoca dove oramai le auto sono sempre più autonome e connesse, si lavora affinché sia possibile eliminare quegli incidenti dovuti a distrazione da parte dei conducenti, così in Nissan , in collaborazione con ACI , si lavora affinché le vetture del brand giapponese siano sempre più sicure e attente all’incolumità dei passeggeri. 

Chi è alla guida spesso è distratto da mille pensieri, non in ultimo l’utilizzo dello smartphone, una delle cause principali degli incidenti, così in Nissan l’iinnovazione tecnologia mira a creare sistemi automatizzati che intervengono li dove il guidatore sia palesemente distratto da fonti esterne. 

Grazie all’utilizzo di radar, telecamere e sensori le vetture Nissan si dimostrano sempre più autonome nell’intraprendere le giuste manovre correttive li dove fosse necessario.

Bruno Mattucci Amministratore Delegato di Nissan Italia dichiara che la tecnologia e la sicurezza attiva in futuro non influiranno sul piacere di guida, anzi, il conducente sarà sollevato da situazioni stressanti; all’Uomo sarà sempre demandato il compito di decidere come e quali manovre far compiere alla vettura.

Marco Lasala 

Commenta