Automotive

Lamborghini Avventura 2019

Una nuova ed emozionante tappa di Lamborghini Avventura 2019 si è svolta in Norvegia. 

Dopo l’Andalusia, la Transilvania e i fiori norvegesi, la Norvegia e le Isole Lofoten sono state il teatro del Lamborghini Avventura 2019

L’obiettivo è stato quello di testare la dinamicità della velocissima Huracán Evo.

Tra scenari incredibili, il V10 aspirato della baby Lamborghini ancora una volta ha dimostrato tutta la sua polivalenza, in pista come su strada, ha potenza e coppia capaci di strabiliare sempre e comunque. 

Un convoglio di sette Huracan ha oltrepassato il Circolo Polare Artico per poi puntare verso le Lofoten, tra balene, orche e… montagne glaciali. 

Un viaggio di 630 chilometri a dimostrazione di come un’auto sportiva non abbia bisogno necessariamente di un tracciato per dimostrare tutta la sua validità progettuale.

Certo la pista è il suo terreno ideale, ma una sportiva capace di prestazioni elevatissime, grazie ai 640 cavalli del suo dieci cilindri aspirato, anche su strada e soprattutto in condizioni estreme, può e deve dimostrare di cosa sia capace sempre e comunque. 

L’urlo lacerante della Huracan Evo ha lasciato spazio al silenzio della natura, patrimonio della incontaminata Norvegia. 

Marco Lasala 

Commenta