Automotive

Jaguar Mission Destination Zero

Jaguar porta innovazione.

All’interno di uno dei suoi siti produttivi, esattamente in quello di Gaydon, nella contea di Warwickshire, Jaguar ha dato vita ad uno degli edifici industriali più sostenibili del Regno Unito.

Questo impianto è parte integrante della Mission Destination Zero , un progetto realizzato da Jaguar Land Rover che punta al raggiungimento di una ambizione eco sostenibile: rendere la società più sana e sicura. 

Grazie a quasi 13.000 figure lavorative altamente qualificate, si lavora in questa sede allo sviluppo dei modelli attuali ma anche a quelli che nell’immediato futuro invaderanno le nostre strade.

La soluzione più facile e vincente è l’utilizzo di avanzate tecnologie, ad esempio la mobilità autonoma, connessa elettrificata e condivisa. 

Gaydon si estende per una superficie di 4.000.000 metri quadri, equivalente di 480 campi di calcio ed ha richiesto un investimento di 500 milioni di sterline. 

Il 20% dell’energia di questi edifici proviene dai pannelli solari posizionati sui tetti, mentre il resto arriva da fonti rinnovabili al 100%. 

Soluzioni intelligenti e tecnologiche hanno reso gli uffici di Gaydon tra i primi 10 edifici non residenziali più sostenibili del Regno Unito.

Marco Lasala 

Commenta