Automotive

Jaguar I-PACE: grandi consensi a Stoccarda

Importante successo per Jaguar che a Stoccarda viene proclamata vincitrice dell'Engine Expo +.

I premi assegnati da una giuria composta da 70 esperti giornalisti automotive provenienti da 31 paesi nascono sulla stime di valori come prestazioni, guidabilità, efficienza energetica e raffinatezza costruttiva.

Un tributo giusto per il nuovo sistema di propulsione a zero emissioni della I-PACE ,  progettato e sviluppato interamente da Jaguar.

La batteria agli ioni di Litio da 90 kWh della I-PACE offre un'autonomia di 470 chilometri . 

La facile ricarica è garantita in soli 40 minuti, mentre attraverso una wallbox domestica a corrente alternata da 7 kW occorrono poco più di dieci ore per arrivare alla stessa percentuale.

Tra le grandi novità spicca il pre- condizionamento della batteria: una volta collegata la temperatura della batteria aumenta o diminuisce in maniera automatica  per massimizzare l'autonomia prima di un tragitto. 

La nuova collocazione della batteria consente di distribuire meglio il peso, fattore che insieme al doppio braccio oscillante ed al sistema Integral Link posteriore, ottimizza la guidabilità e la manegevolezza di I-Pace .

L'integrazione dei motori elettrici consente di poter puntare sulla trazione integrale a tutto vantaggio del controllo della vettura. 

Dalla sua presentazione la I-Pace ha ottenuto 66 riconoscimenti in tutto il mondo, entrando di diritto nella storia della produzione automobilistica attuale. 

Marco Lasala

Commenta