21.2 C
Napoli
sabato, 18 Maggio 2024
  • FCA e PSA: arriva la fusione

    FCA e PSA si fondono, dando vita così ad un colosso industriale!

    Fiat Chrysler Automobiles e Groupe PSA, hanno firmato una Combination Agreement, vale a dire un patto vincolante di fusione paritetica, 50/50. 

    Condivideranno così i rispettivi fatturati, ma soprattutto le rispettive forze tecnologiche, perché il gruppo che si verrà a creare sarà il quarto costruttore automobilistico al mondo in termini di volumi ed il terzo in termini di fatturato. 

    Oltre 8 milioni e mezzo di veicoli venduti, con un ricavo totale di quasi 170 miliardi di euro: sarà John Elkann Presidente del Gruppo e Carlos Tavares CEO, con la maggioranza dei consiglieri indipendenti. 

    La sfida per il futuro è ambiziosa, il nuovo gruppo punterà su tecnologie all’avanguardia nel campo delle alimentazioni alternative, ma soprattutto nella guida autonoma e connettività. 

    L’ottimizzazione degli investimenti ma anche la condivisioni di piattaforme, motorizzazioni e tecnologie, permetterà di aumentare notevolmente la capacità di acquisto e la creazione di valore per i futuri stakeholder. 

    Saranno due le piattaforme su cui verranno prodotti oltre due terzi delle future autovetture, con volumi annuali di circa 3 milioni di veicoli sulla piattaforma small e compact/mid-size!

    Grazie a questa sinergia, si stima che annualmente verranno generati circa 3,7 miliardi di euro!

    Non saranno chiusi gli attuali stabilimenti di FCA e PSA, anzi, sin dal primo anno, è previsto un flusso di cassa netto positivo. 

    La nuova società avrà sede in Olanda e sarà quotata sulla Borsa Italiana, a New York e Parigi. 

    Marco Lasala 

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie