Automotive

Cina: vendute 350 Alfa Romeo Giulia in 33 secondi

Non sono rimasti invenduti a lungo (per usare un eufemismo) i 350 esemplari di Alfa Romeo Giulia Milano messi in vendita su Tmall, lo store del colosso cinese Alibaba. Ed infatti, le automobili del gruppo italo-americano sono andate sold out in appena 33 secondi! Questa versione di Alfa Romeo Giulia, prodotta in versione limitata ed offerta a 58mila euro, è stata appositamente pensata per la Cina, a testimonianza dell’interesse per questo mercato, considerato oramai il secondo per importanza nel settore delle auto di lusso. A contornare questa impresa si deve aggiungere anche la vendita di 60 Giulia Quadrifoglio, offerte nel paese dell’Estremo Oriente al prezzo di 138 mila euro.

Ed Alfa Romeo ha mostrato tutto il suo interesse per un mercato strategico come quello cinese con l’apertura di un proprio negozio virtuale sulla piattaforma Tmall. Evento subito festeggiato con questa vendita da record. In una nota ufficiale, Rodrigo Cipriani Foresio, responsabile per il Sud Europa di Alibaba Group ha sottolineato l’importanza di questo avvenimento: “La scelta di lanciare questo modello in esclusiva sulle piattaforme di Alibaba testimonia ancora una volta la volontà del Gruppo di continuare a lavorare a fianco di grandi brand come Alfa Romeo per portare il meglio del made in Italy ai consumatori cinesi, la cui domanda per prodotti stranieri continua a crescere”.

Il mercato cinese non è nuovo a performance del genere; lo scorso anno Maserati, con un’iniziativa simile a quella di Alfa Romeo, riuscì nell’impresa di vendere 100 Levante in 18 secondi.

Marco Ferazzoli

Commenta