Automotive

Bosch lancia una nuova sfida: la guida autonoma in Cina

Una sfida ambiziosa, un progetto unico quello lanciato da Bosch e che riguarda la realizzazione di una serie di mappe ad alta precisione attraverso le quali realizzare le prime basi per la guida autonoma della auto del futuro.

L’idea di creare mappe che abbiano come scopo quello di dar vita ad un progetto rivoluzionario si basa sull’idea della Bosch di utilizzare le informazioni raccolte dai radar e sensori video Bosch installati sui veicoli circolanti.

La guida autonoma non può esser realizzata senza la presenza di mappe ad altissima definizione ed il 74 percento dei cinesi vogliono la guida autonoma con immediatezza!

Sarà realizzata su base Jeep Cherokee un auto sperimentale in grado di guidare parzialmente sulle autostrade cinesi, un veicolo test dotato di tecnologia Bosch: cinque sensori radar, una telecamera multifunzionale a riconoscimento ambientale ed un sistema di stabilità ESP daranno vita all’origine di un futuro estremamente interessante. 

Dopo la Germania, Stati Uniti e Giappone, in Cina ci sarà la quarta location di testing per realizzare la guida autonoma!

Marco Lasala

Commenta