27.1 C
Napoli
martedì, 03 Ottobre 2023
  • Assetto delle ruote, come e quando farlo

    Verificare periodicamente il corretto assetto delle ruote rappresenta un aspetto importante per guidare in massima sicurezza. Un’auto con le ruote ben calibrate ed equilibrate garantisce, infatti, una tenuta di strada perfetta, assicurando una maggiore aderenza al terreno. E permette, inoltre, di risparmiare sul carburante e su eventuali ulteriori costi di riparazione. Da qui il focus di PitstopAdvisor che cala, questa settimana, la sua attenzione su questo aspetto, indicando le possibili cause che possono inficiare il giusto assetto delle ruote e l’iter per fare una corretta calibratura.
     

    Come accorgersi che le ruote non sono perfettamente calibrate?

    Una prima avvisaglia potrebbe essere data dal volante che presenta delle anomalie in sterzata oppure quando tira a destra o a sinistra o quando si è urtato qualcosa e si sente di non avere più il pieno controllo dell’auto. Un altro sentore importante potrebbe essere dato dagli stessi pneumatici che, in caso di scorretto assetto ruote, presentano alcuni malfunzionamenti o disefficienze.
     

    Come fare per calibrare le ruote della macchina nella maniera corretta?

    In gergo viene chiamato “parallelismo” e permette di mantenere un perfetto assetto ruote del veicolo. Questo regola l’angolazione degli penumatici che appartengono allo stesso asse. Se il parallelismo non ci fosse, l’auto avrebbe dei seri problemi in curva. A questo punto è indispensabile notare la confluenza delle ruote. Se questa è eccessiva, ci sarà un consumo del battistrada esterno. Se invece questa rientra nella norma, le ruote si usureranno verso l’interno. Un modo efficiente è quello di controllare con la mano se le gomme sono lisce o meno. La “campanatura”, invece, determina l’assetto degli pneumatici anteriori che se non fosse regolare creerebbe lo sbandamento del veicolo. Per provvedere al controllo dell’assetto ruote e per poter viaggiare in totale sicurezza è indispensabile rivolgersi al proprio gommista di fiducia.
     

    Rubrica a cura di www.pitstopadvisor.com

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie