Automotive

Alfa Romeo Giulia Business AE

Arriva una versione particolarmente appetibile per il mercato delle flotte aziendali, la nuova Alfa Romeo Giulia Business AE.

AE è l’acronimo di Advanced Efficiency ovvero una vettura che grazie a tutta una serie di particolari “green” arriva a consumare poco più di 3,8 litri per 100 km/h: la Giulia Business AE è più che una passione, è convenienza, è risparmio per chi ogni giorno macina centinaia di chilometri.

A circa tre mesi dal suo lancio sul mercato, oltre 300 aziende italiane hanno inserito la Giulia nella car policy aziendale.

Grazie ad una riduzione dell’altezza da terra del corpo vettura (5 millimetri) ed all’utilizzo di pneumatici a bassa resistenza di rotolamento (205/60 R16), il coefficiente di penetrazione aerodinamica della nuova Alfa Romeo Giulia Business AE risulta di 0,23, un valore record per una berlina dal piglio sportivo e priva di appendici aerodinamiche.

Grazie alla presenza del propulsore Diesel da 2,2 litri da 180 cavalli con cambio automatico a 8 rapporti, la Giulia AE raggiunge una velocità massima di 230 km/h e copre i 100 km/h, con partenza da fermo, in soli 7,2 secondi. 

Diverse le innovazioni tecniche presenti sul nuovo motore Diesel Alfa Romeo: l’adozione di una valvola EGR a bassa pressione migliore l’efficienza di questo propulsore unitamente alla presenza di un intercooler aria-acqua e di un secondo circuito di raffreddamento del motore che lavora in abbinamento a quello primario.

a cura di Marco Lasala

Commenta