Accessori e tecnologia

Volvo amplia i servizi sulla connettività con nuove app

La casa automobilistica svedese, la Volvo amplia i servizi offerti ai suoi clienti grazie ad una serie di innovative applicazioni che hanno il compito di assistere ed aiutare l’automobilista non solo nella gestione della propria auto in remoto, ma anche di assisterlo nel suo utilizzo. 

Una nuova grafica, una nuova interfaccia quella presente nell’app Volvo On Call, nuove funzionalità che attraverso una piattaforma comune arricchiscono l’esperienza dell’automobilista, portando la tecnologia presente a bordo delle vetture svedesi, sullo smartphone. 

Con l’arrivo della nuova Volvo XC60, si rinnova nella grafica e nei contenuti l’interfaccia Sensus, arrivando anche sull’ammiraglia Serie 90, migliorandone così la facilità d’uso, grazie ad una grafica totalmente nuova e decisamente più accattivante. 

Con Volvo On Call è possibile ora rintracciare l’auto in un parcheggio, inviare le destinazioni impostate sul navigatore direttamente nel calendario del proprio smartphone, localizzare possibili soste nell’area circostante.

La Volvo è stata la prima casa automobilistica ad attivare nel 2001 servisti automatici telematici, ricordiamola segnalazione in caso di incidente o assistenza vettura, in caso di incidente o guasto dell’automobile. 

In questi ultimi anni Volvo Cars ha aggiunto nuove funzionalità, per la nuova Serie 90, l’interfacia Sensus sarà aggiornata in occasione del prossimo tagliando della vettura, un plus questo che permette di avere sempre a disposizione strumenti tecnologicamente all’avanguardia ed aggiornati.

Marco Lasala

Commenta