Accessori e tecnologia

Skype for business sale a bordo delle Volvo Serie 90

L’universo di Microsoft s’ingrandisce e Skype, una delle sue migliori creature utilizzata ormai nell’universo aziendale (Skype for business), ha trovato doppia residenza. Non lo troviamo più soltanto sul nostro pc d’ufficio, ma anche in automobile.

Così Volvo Cars, la casa automobilistica di vetture di lusso, aggiunge il software alle sue nuove vetture della Serie 90, annunciando una nuova era per la produttività di chi lavora anche in auto (della serie: ‘non ci si ferma mai’)

Lo scopo, ovviamente, è quello di semplificare la possibilità di restare connessi mentre si è in giro (magari sempre per lavoro e in orario lavorativo) così da introdursi in call e meeting importanti senza problemi di connessione, auricolari e varie, semplicemente utilizzando il touch screen centrale e le casse dell'autoradio. Dunque si sta parlando di una inevitabile e fondamentale partnership tra Volvo e Microsoft che include anche la ‘presenza’ di Cortana, l’assistente personale intelligente di Microsoft (alla stregua di Siri per Apple). Questa si occuperebbe della parte relativa al riconoscimento vocale dal momento che l’attenzione alla strada, non lo dimentichiamo, è la prerogativa per chi è alla guida.

Anders Tylman-Mikiewicz, Vice presidente di Volvo Car Group dichiara: "È capitato a tutti noi di essere seduti in auto e tentare di collegarsi a una conference call. O si armeggia inutilmente con il cellulare o lo si fa cadere mentre si sta tentando si collegarsi, oppure si dimentica qual è il lungo codice PIN necessario per collegarsi. Non è certo il modo migliore di iniziare un'importante telefonata in auto. Inoltre, non tutta l'attenzione è concentrata dove dovrebbe essere, ovvero sulla strada. Con l'aggiunta di Skype for Business, tutti questi problemi vengono eliminati".

La comunicazione a bordo dell’auto è un aspetto per cui Volvo ha investito tempo, risorse e grandi aspettative, rispondendo ad esigenze, bisogni e necessità del consumatore appartenente però ad uno specifico target, quello del business man. E prosegue Tylman: "Skype for Business rappresenta un altro grande passo avanti per la nostra offerta di comunicazione e connettività a bordo dell'auto. Con l'avvento delle vetture con guida autonoma intravediamo un futuro in cui i tool flessibili per la produttività a bordo consentiranno alle persone di ridurre il tempo trascorso in ufficio. Questo è solo l'inizio di un modo completamente nuovo di concepire l'utilizzo del tempo che trascorriamo in automobile"

Costanza Tagliamonte

Commenta