10.1 C
Napoli
mercoledì, 24 Aprile 2024
  • Le gomme che non bucano? Se ne vendono 2 milioni l’anno

    E’ boom per i famosi pneumatici che non bucano, o meglio per quelli che funzionano anche se gravemente danneggiati: i cosiddetti “runflat”: Goodyear ha venduto oltre 1,3 milioni di pneumatici runflat nel 2004, e stima di venderne oltre 2 milioni nel 2005. “La nostra marca – dicono alla filiale italiane del colosso Usa – non è stata solo la prima azienda ad avere introdotto la tecnologia runflat, ma è anche l’ azienda che in assoluto ha fornito più pneumatici di questo tipo rispetto ad altri produttori”.

    Oggi Goodyear Tire and Rubber Company è la principale fornitrice di pneumatici runflat in Europa, con una quota di mercato del 55% e con oltre 1,3 milioni di pneumatici venduti nel 2004. “Le migliori marche di automobili – aggiunge – sono oggi dotate, come optional o di serie, della innovativa tecnologia RunOnFlat di Goodyear come ad esempio Bmw, Chevrolet, Ferrari, Land Rover, Mercedes-Benz, Mini e Rolls Royce. Sono disponibili oltre 40 misure diverse di pneumatici, soprattutto nei segmenti alte ed altissime prestazioni, in quasi tutte le linee prodotto.

    Tra i pneumatici Goodyear dotati di tecnologia RunOnFlat ci sono ad esempio i pluri-premiati Eagle F1 GS-D3, gli Eagle NCT5 e gli Excellence”.
    Dopo una foratura, le auto dotate di pneumatici RunOnFlat possono viaggiare per un minimo di 80 km ad una velocità massima di 80 km orari, permettendo agli automobilisti di trovare un luogo dove cercare soccorso. Attualmente esistono più di 1100 punti certificati Goodyear RunOnFlat in tutta Europa, dove gli automobilisti possono far riparare o sostituire le loro gomme.

    Articolo pubblicato sul sito repubblica.it in data 05/04/2005

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie