Accessori e tecnologia

Contro i veicoli rubati c’è la partnership AsConAuto-Viasat

AsConAuto e Viasat insieme nell’aftermarket automotive. L‘Associazione Consorzi Concessionari Auto, presieduta da Fabrizio Guidi,  stringe una partnership commerciale con Viasat, azienda specializzata in Europa nei sistemi di sicurezza satellitare. L’asse dà vita ad una proposta commeciale e ad un servizio di cui ne possono beneficiare tutti i conosorziati AsConAuto. L’offerta si concentra sul BluTrack 6.0 di Viasat: innovativa soluzione di sicurezza satellitare. In pratica, un dispositivo dopo furto, autoalimentato,  di nuova generazione, funzionale a garantire  protezione e rilevamento della posizione di auto, microcar o altri asset privati o aziendali. Il prodotto ha un’autonomia di circa un anno nella sua configurazione standard, garantita dalle batterie interne che non interferiscono con l’impianto originale della vettura, e si può nascondere facilmente all’interno dell’automezzo. In caso di furto, il cliente può mettersi in contatto con la centrale operativa Viasat, attiva 365 giorni l’anno, che è in grado di geolocalizzare il dispositivo a bordo della vettura. Così da consentire il ritrovamento dell’auto rubata da parte delle Forze dell’ordine.  “Siamo fiduciosi – dichiara entusiasta Guidi - che questa  nuova collaborazione nata nel settore della telematica satellitare  possa offrire a tutta la nostra rete nuove e interessanti opportunità da sviluppare”.

Commenta