Accessori e tecnologia

Bosch collaborerà alla produzione di celle a combustibile per autocarri e auto

Entro il 2030, la percentuale di veicoli elettrici alimentati dalle celle a combustibile arriverà al 20%Bosch entra nel mercato delle celle a combustibile e apre la strada per l'adozione di questa tecnologia negli autocarri e nelle automobili. Uno dei componenti fondamentali del sistema è la pila, l'anima della cella a combustibile che converte l'idrogeno in energia elettrica. Per migliorarle ulteriormente e realizzare queste pile, Bosch ha siglato un accordo con Powercell Sweden AB, il produttore svedese di pile a combustibile. I due partner lavoreranno insieme per rendere la cella a combustibile PEM (a membrana elettrolitica polimerica) pronta per la produzione. Bosch produrrà questa tecnologia di prodotti per il mercato automotive a livello globale. La pila a combustibile completerà l'offerta Bosch di componenti per le celle a combustibile e verrà lanciata entro il 2022. "Nel campo delle celle a combustibile, Bosch ha già una buona presenza che verrà ulteriormente rafforzata da questa cooperazione. La rete commerciale è un nostro punto di forza e siamo intenzionati a sviluppare con determinazione questo nuovo business" dice Stefan Hartung, membro del Board of Management di Bosch e presidente del settore di business Mobility Solutions. Nel lungo termine, il mercato delle celle a combustibile per la mobilità offrirà un potenziale di miliardi di euro per Bosch. Si stima che entro il 2030, il 20 per cento di tutti i veicoli elettrici nel mondo saranno alimentati a celle a combustibile.

Commenta