Uomini e Aziende

Con ODM, Multiparts va alla conquista dell’Europa aftermarket

DI STEFANO BELFIORE

Branch europea della cinese ODM Lee, la Multiparts ha una mission chiara e precisa che non si esaurisce nella vendita e distribuzione di semiassi e giunti omocinetici. Ma va oltre. L’impegno è costellato ed impreziosito da una gamma di servizi, altrettanto strategici, che dall’immagazzinamento si allungano fin sulla strada della ricerca e sviluppo sino a sfociare in un’attività di intelligence funzionale a monitorare gli attuali trend di mercato. Tutti fattori, che sommati tra loro, danno come risultato finale un maggior consolidamento del brand ODM su scala europea. E “un’ulteriore iniezione di fiducia – chiarisce Davide Moretto, direttore mercato Sud ed Est Europa - ai clienti europei sulla qualità dei prodotti e del servizio post-vendita offerti”. Su questi presupposti, il percorso europeo della Multiparts ODM, avviato nel 2012, non può che non guardare alla crescita con favorevole ottimismo. In cantiere, l’intenzione di introdurre, step by step, altre linee prodotti dello stesso marchio, allargando anche l’eventuale presenza territoriale in altre aree geografiche. Nelle logiche d’internazionalizzazione, l’Italia riveste, per la company, un ruolo centrale non fosse altro per il parco vetture circolanti. “Qui – annuncia Moretto - il nostro obiettivo di lungo respiro è quello di individuare un numero mirato di partner localizzati in posizione strategica da un punto di vista logistico che possano servire con efficacia e dedizione ciascun mercato nazionale”.

 

La Multiparts è la filiale europea della cinese ODM Lee. Quando nasce e soprattutto quali sono le motivazioni che hanno spinto l’impresa madre ad aprire una ‘costola’ aziendale nel mercato europeo?

La casa madre ODM Lee è stata fondata nel 1987, mentre la sua filiale europea Multiparts ODM ha visto la sua nascita nel 2012. Sulla scia di una crescita duratura negli anni, la decisione di aprire una sede in Europa, così come in altri continenti e macroregioni, è stata presa al fine di dare una spinta decisa alla globalizzazione del marchio e un’ulteriore iniezione di fiducia ai clienti europei sulla qualità dei prodotti e del servizio post-vendita offerti da ODM.

 

Qual è la principale mission di Multiparts e che aree geografiche copre attualmente?

La mission di Multiparts consiste nel fornire tutti i servizi (vendita, immagazzinamento, ricerca e sviluppo e intelligence sulle tendenze del mercato) ed il supporto necessari al consolidamento del marchio ODM in Europa e nel frattempo introdurre gradualmente ulteriori linee di prodotti all’interno dello stesso marchio.

I Paesi serviti dalla piattaforma Multiparts ODM sono tutti i Paesi europei ad esclusione della Turchia e dalla Russia. Ma non è escluso che in futuro l’ambito di competenza territoriale possa espandersi.

 

Un plus di Multiparts è la capillare ed efficiente assistenza rivolta alla sua famiglia clienti. Quali servizi dà? Può spiegarceli?

I servizi offerti da Multiparts sono molteplici. Tra gli altri ci teniamo a sottolineare la possibilità di regolare le fatture in diverse valute, un servizio clienti multilingue, la possibilità di scegliere forniture “Just in Time” attraverso ordini che possono andare da un singolo pacco fino al container pieno. Ed ancora, un supporto tecnico diretto e puntuale ed un ampio servizio di catalogazione ed incrocio-referenze, offerto attraverso il nostro catalogo online scaricabile gratuitamente dal nostro sito, e attraverso le piattaforme regionali TecDoc, TecCat, AllDoc, Mam ed Inforicambi. Infine, la capacità di riassortire gli stock in maniera efficace e puntuale, garantendo sempre un livello minimo di giacenza e permettere, così, ai clienti di trovare un partner affidabile che si sostituisca a loro nella costosa ma cruciale incombenza di garantire il più possibile la disponibilità degli articoli richiesti “Just in time” dal mercato.

 

Com’è strutturata e concepita la policy distributiva?

Multiparts ODM serve i propri clienti direttamente dal proprio magazzino di Leeds, in Inghilterra.

 

Direttore, tra le aree d’affari c’è l’Italia. Quanto conta questo mercato aftermarket nelle logiche di business aziendali?

Il mercato italiano ha un’importanza centrale per ODM, essendo tra i primi Paesi in Europa per numero di autovetture circolanti ed essendo per tradizione portato a riesportare in altri territori limitrofi con i quali l’Italia ha stretti legami geografici e storici.

 

E che obiettivi ci sono qui? In pratica, quali traguardi si vogliono raggiungere?

Il nostro obiettivo di lungo respiro è quello di individuare un numero mirato di partner localizzati in posizione strategica da un punto di vista logistico che possano servire con efficacia e dedizione ciascun mercato nazionale. Fino a quel momento, saremo lieti di poter continuare a soddisfare le richieste dei nostri clienti direttamente dalla nostra sede inglese.

 

 

CARTA D’IDENTITA’

Company: Multiparts Europe Ltd, t/a ODM Europe

Anno di nascita:2012

Sede madre: Cina

Filiale Europa: Inghilterra

Direttore mercato Sud ed Est Europa: Davide Moretto

Brand: ODM

Mercato: aftermarket automotive

Ambito di business: vendita e distribuzione di semiassi e giunti omocinetici

Mercato geografico:Europa

 

 

 

Commenta