Ricambi auto

ZF TRW vince il Major Business

ZF TRW vince due business awards con i produttori di veicoli in Nord America e in Europa, grazie alla seconda generazione di centralina integrata per sistemi di sicurezza SDE 2. La centralina verrà lanciata in Europa e negli Stati Uniti a partire dal 2018.  Il sistema SDE funziona come un nodo di integrazione che elabora milioni di byte di dati provenienti dai sensori ambientali che rilevano lo stato del veicolo e dell'ambiente circostante. Grazie all'interfaccia con il sistema sterzante, con i freni e con il sistema della trasmissione, è possibile abilitare moltissime funzioni riducendo il numero di unità di controllo e semplificando l'architettura elettronica del veicolo. Hans-Gerd Krekels, direttore engineering per le tecnologie di sicurezza attiva e guida automatica di ZF TRW, commenta: “L'elaborazione dei dati è fondamentale per i sistemi di guida automatica ed essendo i veicoli dotati di un numero sempre maggiore di funzioni automatizzate, è necessario elaborare in poche frazioni di secondo una quantità sempre crescente di informazioni ambientali; perciò è indispensabile un'unità di controllo ad elevate prestazioni”.

 

Per il sistema SDE 2, ZF TRW ha incrementato ulteriormente la sicurezza funzionale soddisfacendo i più elevati requisiti della classificazione di rischio ASIL D (Automotive Safety Integrity Level) che monitorano in maniera attiva i sistemi sterzanti e frenanti, azionando funzioni specifiche quando necessario. Rispetto alla generazione precedente, l'unità di controllo centrale può inoltre integrare una maggiore quantità di dati provenienti dai sensori e dai sistemi di controllo della dinamica del veicolo, compresi i sistemi radar e le telecamere, per raggiungere una percezione dell'ambiente a 360 gradi.

 

Caratteristiche

SDE 2 di ZF TRW è caratterizzato da un'architettura aperta e flessibile che consente di integrare gli algoritmi di controllo software sia dei fornitori sia di terze parti, compresi i produttori di veicoli, utilizzando di base AUTOSAR 4.0 e versioni successive. Ciò consente ai produttori di veicoli di lavorare con diversi fornitori e utilizzare lo stesso algoritmo su una grande varietà di piattaforme per fornire un'esperienza di guida costante, indipendente dall'hardware. Il sistema SDE 2 comprende un microprocessore multicore ad elevate prestazioni che, oltre alle interfacce CAN e FLEXRAY, supporta il protocollo Ethernet per un maggiore volume di dati e una maggiore velocità di trasferimento. La prima generazione del sistema SDE di ZF TRW è stata adottata per la produzione di serie da un'importante casa automobilistica europea a partire dalla fine del 2013. Oltre alle due assegnazioni summenzionate, ZF TRW ha vinto un contratto con un importante OEM europeo per lo sviluppo di un'unità di controllo centrale che soddisfi i requisiti del 2020 e non solo.

 

 

CARTA D’IDENTITA’

ZF è un leader globale nelle tecnologie legate a catena cinematica e telaio, oltre che in quelle relative ai sistemi di sicurezza attiva e passiva. La società, che ha acquisito TRW Automotive il 15 maggio 2015, è attualmente presente in 40 paesi con 230 sedi. Le due società, che nel 2014 erano ancora indipendenti, hanno raggiunto un volume d'affari superiore a 30 miliardi di Euro e contano 134.000 collaboratori. Come negli anni precedenti, entrambe le società hanno investito il 5 percento circa dei ricavi in attività di ricerca e sviluppo (recentemente 1,6 miliardi di Euro) per perseguire il successo con prodotti innovativi. ZF è uno dei primi tre fornitori al mondo del settore automotive

 

Commenta