Ricambi auto

ZF TRW porta il freno di stazionamento elettrico in India

La tecnologia EPB (Electric Park Brake - freno di stazionamento elettrico) di ZF TRW entrerà in produzione nel 2017 sulle vetture di un costruttore di veicoli di primaria importanza a livello mondiale. E sarà il primo lancio di questo tipo di sistema innovativo sul mercato indiano. Una soluzione, che per le sue caratteristiche, ha vinto il primo premio del settore in India attraverso la sua joint-venture Brakes India Limited. Grazie alla loro solida alleanza, che dura da mezzo secolo, e con il lancio di sistemi frenanti all'avanguardia, Brakes India e ZF TRW intensificheranno ulteriormente la loro presenza in India, uno dei mercati in più rapida espansione al mondo.

 

A cosa serve

L'EPB è il risultato dell'impegno costante di ZF TRW per il miglioramento globale delle prestazioni dei sistemi frenanti, della sicurezza e del comfort del guidatore. Oltre a funzionare da freno di stazionamento, l'EPB è parte integrante del sistema frenante con caratteristiche quali azionamento dinamico e rilevamento di usura delle pastiglie freni. Inoltre, riduce l'usura associata ai sistemi meccanici. L'EPB inoltre migliora la sicurezza in situazioni di arresto di emergenza, grazie alla funzione antibloccaggio sulle quattro ruote anziché solo sull'assale posteriore, come accade per i freni di stazionamento standard.

 

Dichiarazioni

 “ZF TRW – spiega Manfred Meyer, global vice president di ZF TRW Braking Engineerin -  è stata la prima azienda a proporre sul mercato i suoi sistemi EPB nel 2001, iniziando la produzione con Lancia, Audi e VW, seguite più recentemente, da BMW X4 e BMW i8, Jeep Renegade, Fiat 500X, Ford F150, Honda Accord, Nissan Qashqai, Range Rover Evoque e molte altre. Siamo tuttora i leader mondiali di questa tecnologia, con oltre 65 milioni di unità prodotte. Con la nostra vasta esperienza e presenza globale, siamo in una posizione ideale per offrire i vantaggi prestazionali e di sicurezza dell'EPB su tutti i veicoli ed in tutte le aree geografiche”. Badri Vijayaraghavan, executive director business dvelopment Brakes India, aggiunge: “Brakes India, nata da una joint-venture con ZF TRW, con cui collabora strettamente, opera da molti anni sul mercato indiano, in forte espansione, offrendo varie tecnologie come l'ABS. L’EPB rappresenta un'altra pietra miliare, che dimostra il nostro impegno per aumentare i livelli prestazionali, di sicurezza e comfort sui veicoli di quest'area geografica.  L'India continuerà a essere dominata dalle piccole auto con freni a tamburo posteriori. La disponibilità di un EPB frontale apre varie opportunità di installazione, grazie ai vantaggi offerti a livello di prestazioni e ingombri”.

Gamma

ZF TRW offre una vasta gamma di soluzioni EPB, tra cui EPB standard, EPB integrati che eliminano la necessità di un'unità di controllo elettronico (ECU) separata, grazie alla sua integrazione nel sistema del controllo elettronico della stabilità, ed EPB per assi anteriori, che rendono questa tecnologia più adatta ai segmenti minori. 

 

Potrebbe interessarti: Il nuovo airbag centrale di ZF TRW

Commenta