Ricambi auto

L’esperienza di TRW nell’aftermarket automobilistico

La qualità e tenuta di un disco freno risiede essenzialmente nel massimo controllo possibile sui processi di produzione e collaudo. Lo sa bene TRW Aftermarket che produce internamente oltre il 70 per cento dei suoi dischi presso i propri stabilimenti dislocati in tutto il mondo. Forte di un’esperienza ultrasecolare nella progettazione, nello sviluppo e nella produzione di sistemi frenanti completi destinati al primo impianto, TRW Da 20 anni trasferisce la sua conoscenza ed esperienza del primo equipaggiamento direttamente all’aftermarket con una produzione che oggi totalizza più 12 milioni di dischi freno all’anno.

Dischi freno per motori potenti

 La gamma TRW è composta da dischi ad alto contenuto di carbonio che assicurano una stabilità e prestazioni migliori, grazie alla resistenza a temperature più elevate senza deformarsi. L’elevato contenuto di carbonio nel processo di fusione consente ai dischi di rimanere più freddi, massimizzando le prestazioni e rendendoli meno soggetti alla deformazione e ai problemi di NVH (Noise Vibration and Harshness), quali vibrazioni a caldo e stridii. Quando i dischi vengono utilizzati in combinazione con pastiglie freno prodotte con materiale di attrito di pari qualità, il risultato è “Perfect Match”: il pacchetto freni più sicuro disponibile per i veicoli più potenti che devono gestire una maggiore energia cinetica.  

Cuscinetti ruota

Nel 2007, l’azienda ha introdotto una soluzione integrata: disco, cuscinetti ruota e ruota fonica ABS.  La soluzione integrata offre cuscinetti ruota montati che vengono assemblati con attrezzi innovativi per garantirne il corretto inserimento, in combinazione con una ruota fonica dell’ABS “dentata” oppure “magnetica” a seconda delle specifiche di primo impianto (la versione magnetica è destinata ai sistemi ABS con sensori attivi). A completare il pacchetto vengono forniti le viti di fissaggio e i parapolvere necessari.  

Commenta