Ricambi auto

Trend aftermarket: asse accademico tra IAM Italia ed Inforicambi

C’è anche Inforicambi nel sistema delle partnership accademiche instaurate dall’Osservatorio di mercato IAM Italia del Politecnico di Torino. L’organismo universitario, la cui mission è quella di analizzare dinamiche e trend dell’aftermarket automotive indipendente su scala nazionale, ha inteso suggellare una collaborazione con il nostro portale funzionale ad attingere ulteriori dati dai ricambisti presenti sulla piattaforma Inforicambi. “Così da sviluppare – spiega il professore Silvano Guelfi, responsabile scientifico dell’Osservatorio  - statistiche e screening di settore sempre più esaustivi in grado di monitorare il comparto ed il suo andamento periodico”. “Da questo punto di vista  - continua – Inforicambi può essere per noi uno dei canali privilegiati per offrire un’oculata fotografia della filiera che compone lo specifico ramo produttivo”.  Due i filoni di ricerca sviluppati dallo IAM. Da un lato  report economico-finanziari sulle aziende produttrici e  distributrici del comparto; dall’altro lo studio delle  performance di mercato ottenute e registrate dai marchi e  dalle categorie di prodotto relative alla componentistica  auto. Stefano Belfiore

Commenta