Ricambi auto

Pneumatici e sicurezza

Con l’arrivo dell’estate sono sempre di più gli italiani che si mettono alla guida. Una corretta e regolare manutenzione del veicolo ed in particolare dei pneumatici– afferma Federpneus (Associazione Nazionale Rivenditori Specialisti di Pneumatici) -  è senza dubbio indispensabile per prevenire ed evitare il rischio di incidenti.Un aspetto spesso trascurato è la verifica dell’assetto geometrico delle ruote, ossia la regolazione della loro angolazione, che è un’operazione indispensabile per evitare che i pneumatici si usurino in modo anomalo con possibili conseguenze negative sul comportamento del veicolo e quindi sulla sicurezza. La corretta geometria delle ruote permette infatti di aumentare la stabilità di marcia e contribuisce a realizzare una tenuta di strada ottimale.Il non corretto assetto geometrico– continua Federpneus-si manifesta con problemi di sterzata o comportamenti anomali del mezzo come il volante che non torna facilmente in posizione o il veicolo che sbanda. Ovviamente, la verifica della geometria delle ruote è indispensabile anche dopo un incidente, pur senza apparenti conseguenze, e comunque dopo urti delle ruote contro marciapiedi, buche o ostacoli simili. Far controllare l’assetto geometrico è necessario- sottolinea Federpneus - anche quando si acquista un nuovo treno di pneumatici.Il controllo consiste nella verifica da parte di operatori specializzati della corretta geometria di tutte e quattro le ruote in modo tale da ridurre al minimo l’usura, ottimizzare le prestazioni e la durata dei pneumatici. Il non corretto assetto geometrico delle ruote determina infatti, come si è detto, una irregolare usura del battistrada che può rendere necessario anticiparela sostituzione dei pneumatici. Minor usura significa anche minor consumo di carburante e una riduzione di emissioni di CO2 con vantaggi economici ed anche ecologici importanti. E a proposito di economia ed ecologia occorre ricordare che è indispensabile effettuare anche controlli sulla pressione di gonfiaggio dei pneumatici. Infatti, una pressione non corretta può provocare, oltre ad una rapida ed irregolare usura del battistrada, anche un maggior consumo di carburante ed un conseguente aumento delle emissioni di CO2.

Commenta