Ricambi auto

Pastiglie freni auto: quando sostituirle?

L’impianto frenante e nella fattispecie le pastiglie freni per auto, sono essenziali per la sicurezza in macchina. Le pastiglie si consumano nel tempo, per questo motivo è bene sapere come accorgersi dell’usura ed essere informati su ogni quanto vanno sostituite. Il consumo e l’usura delle pastiglie freno dipendono dallo stile di guida e variano a seconda dei percorsi: guidando in città ad esempio, pensa a quante volte devi frenare in prossimità di un semaforo. Frenando spesso dunque, sulle strade urbane le pastiglie freno si consumano maggiormente piuttosto che in autostrada.

Quando sostituire quindi le pastiglie freni dell’auto?

Le auto di ultima generazione sono quasi tutte dotate di spie o indicatori luminosi che segnalano l’usura delle pastiglie tramite un sensore posto sulle stesse. Se la tua auto ha però qualche annetto, considera che le pastiglie dei freni vanno sostituite ogni 30.000 / 40.000 km, quando lo spessore è inferiore ai 2-3 millimetri. Ti puoi anche accorgere che le pastiglie dei freni sono da cambiare quando senti una frenata troppo lunga dell’auto o se avverti un forte rumore metallico proveniente dalle ruote anteriori o ancora se senti un’eccessiva lunghezza della corsa del pedale del freno. Se dovessi riscontrare uno dei casi elencati sopra è molto probabile che tu debba sostituire le pastiglie dei freni: se non effettui la sostituzione rischi di danneggiare seriamente i dischi freno!

La sostituzione: i consigli

Per la sostituzione delle pastiglie freno è indispensabile rivolgersi ad un’officina. Un bravo meccanico, in base al tipo di utilizzo che fai della tua macchina e in base al tuo modello di auto, saprà consigliarti le pastiglie più adatte. Considera inoltre che, in linea di massima, ogni due cambi pastiglie (circa ogni 80.000 km) devi sostituire anche dischi freno e ogni 20/24 mesi devi cambiare anche il liquido dei freni. Ricorda infine che frenando spesso o bruscamente oppure frenando all’ultimo, consumi molto più velocemente le pastiglie e i dischi. Una guida corretta è fondamentale quindi non solo per la sicurezza, ma ti consente anche di risparmiare!

 

Elena Giaveri

 

 

 

 

 

 

Commenta