Ricambi auto

Magneti Marelli ad Auto China Pechino 2014

Magneti Marelli alla 13esima edizione di Auto China: il salone dell’auto che si tiene ogni due anni a Pechino. Nell’expo, il Gruppo mette in evidenza le tecnologie di punta di tutte le aree di business dell’azienda: illuminazione, controllo motore, sistemi elettronici, sospensioni, ammortizzatori, moduli plastici, sistemi di scarico, motorsport e aftermarket.  Ancora una volta il tema dominante della rassegna di Pechino saranno le tecnologie “verdi” per la mobilità sostenibile, in vista di un quadro normativo che anche in Cina, nel prossimo futuro, andrà ad imporre limiti sempre più severi per i veicoli in termini di inquinamento ed emissioni.  Fra i vari trend tecnologici volti a offrire soluzioni alla questione della eco-sostenibilità,  assumeranno crescente importanza le soluzioni per la propulsione ibrido-elettrica, pur con percentuali relativamente basse rispetto alla totalità del mercato. La crescita media annua per i veicoli a propulsione ibrida o elettrica in Cina è stimata in un più 96 per cento al 2016 (fonte IHS dati aprile 2014), partendo da volumi di produzione che nel 2013 si sono attestati a oltre 31.500 unità. In questo ambito ad Auto China, Magneti Marelli espone le proprie soluzioni di punta che rappresentano l’ “onda lunga” dei metodi e principi tecnologici sperimentati nel motorsport con il Kers e le altri soluzioni elettriche per il recupero dell’energia, applicate per la prima volta nella “serie” con le soluzioni fornite per il sistema ibrido Hy-Kers de “LaFerrari”. In particolare, Magneti Marelli guarda alla aree di mercato a maggiore tasso di sviluppo per le soluzioni ibrido-elettriche, quello dei medi e bassi voltaggi: nello stand aziendale saranno infatti esposti la soluzione ibrida  “media” a 350 volt e 60 kilowatt di potenza e il “compatto” 48 volt. Soluzione a basso voltaggio con potenza inferiore ai 16 kw, estremamente flessibile e facilmente applicabile ai motori a combustione interna, con scarsa invasività nel sistema. In più, sarà evidenziata anche una soluzione tecnologica che sintetizza idealmente il processo di trasferimento tecnologico fra “corse” e “strada”, in quanto unisce due innovazioni sperimentate in tempi diversi da Magneti Marelli sulle piste più importanti del mondo: il cambio elettro-attuato e il Kers. Magneti Marelli, infatti, ha messo a punto per le vetture di serie una soluzione che associa un motogeneratore elettrico al cambio robotizzato: il motore elettrico fornisce coppia durante la cambiata e contemporaneamente contribuisce a ridurre i consumi. Questo prototipo rappresenta la punta avanzata della tecnologia di Magneti Marelli relativa all’Automated Manual Transmission, che da quasi due decenni costituisce una soluzione efficace per la trasmissione, coniugando comfort di utilizzo, riduzione di consumi ed emissioni, applicabilità su qualsiasi cambio manuale e costi di produzione più bassi rispetto ai tradizionali cambi automatici.  A Pechino, viene presentata anche l’ultima generazione dell’AMT rivolta al mercato cinese.

Commenta