Ricambi auto

Liquido sigillante Res-Q-Tire

Forare quando si è in viaggio può essere una vera e propria seccatura. Per proseguire la propria marcia in sicurezza bisogna sapere come intervenire e farlo tempestivamente. Se sostituire la gomma bucata può risultare complicato e talvolta pericoloso, oggi esistono alternative più pratiche, come i kit di riparazione di emergenza che vengono spesso forniti in alternativa alla ruota di scorta da molti costruttori.  La Intec di Torino propone Res-Q-Tire. Una bottiglia di liquido sigillante compatibile con tutti i kit forniti come primo impianto dalle case e dal buonrapporto qualità-prezzo. La soluzione è l’ideale per ricaricare il proprio kit di riparazione e tenerlo sempre pronto così da poter affrontare con serenità anche gli imprevisti più spiacevoli.  Il liquido Res-Q-Tire, frutto di un’avanzata ricerca in nanotecnologia, è formulato con nanogel a base acqua “Airman Seal” capace di riparare fori causati da oggetti fino a 10 millimetri di diametro. E conserva la sua efficacia per molti anni. Effettua una riparazione non invasiva, in quanto il liquido sigillante si elimina facilmente con l’acqua.  Res-Q-Tire è compatibile con i sensori TPMS (Tire-Pressure Monitoring System) in dotazione di serie nelle vetture di nuova generazione e può intervenire su pneumatici di auto, moto e veicoli ricreazionali senza che si debba necessariamente ricorrere alla ruota di scorta. Una gomma riparata con Res-Q-Tire può percorrere in tutta sicurezza una distanza di 300 chilometri a una velocità massima di 80km/h prima di essere sottoposta alla riparazione definitiva. Res-Q-Tire può essere utilizzato con tutti i kit impiegati dai costruttori d’auto.

Commenta